In questa nuova clip del secondo capitolo cinematografico dedicato all’Arrampicamuri MCU, veniamo a scoprire di una sorpresa fatta al migliore amico di Peter.

La campagna marketing del secondo film dedicato all’amichevole Uomo Ragno di quartiere dell’MCU non arresta a fermarsi e recentemente ha fatto la sua comparsa sul web una nuova clip che mostra un momento di sgomento da parte di Ned, il migliore amico di Peter in questo universo: la scoperta (o meglio, la conferma) del fatto che MJ sia al corrente della vera identità di Spider-Man, un momento già anticipato dal trailer.

Inoltre in una recente intervista il produttore Eric Carroll ha discusso del nuovo costume stealth nero che abbiamo visto nel trailer, spiegando che è ispirato a due look fumettistici, ma anche alle tute dello SHIELD:

E’ ispirato da tanti look dei fumetti. Abbiamo Spider-Man Noir, il costume Stealth, ma Ryan Meinerding [concept artist dei Marvel Studios] si è ispirato ai precedenti look degli agenti dello SHIELD, ricorda quello che indossano la Vedova Nera e Occhio di Falco per via di tanti piccoli dettagli, in cui Ryan è fantastico.

Il design era veramente cool, ma Jon Watts [il regista] ha cercato di renderlo meno cool, quindi ha deciso di aggiungere queste grandi lenti, simili a occhiali anni ’80, che devono essere attivate manualmente.

Abbiamo inviato il design al reparto costumi e oggetti di scena, il primo design che ci hanno mandato era fantastico, molto simile all’elmo dell’armatura di Iron Man. Watts però ha deciso di renderlo più “buffo”.

Tom Holland ha quindi spiegato che il costume si concentra meno sui gadget, spingendo Peter a fare affidamento esclusivamente sui suoi poteri:

E’ fantastico. Non ha particolari funzioni, spoglia Peter dei suoi gadget e lo costringe ad affidarsi solo ai suoi poteri. Ma grazie ad esso, può agire da Spider-Man senza che il mondo sappia che Spider-Man si trovi in quel luogo. L’idea che deve continuare a nascondere l’identità segreta ai suoi amici è fantastica.

Peter decide di indossare questa variante del costume per non esporre ulteriormente la sua identità. Dopotutto se Spider-Man compare a Londra, Venezia e Praga proprio durante il viaggio di Peter in quelle città, i suoi compagni di classe potrebbero dedurre facilmente la sua identità segreta.

Nonostante ciò, Michelle è riuscita a dedurre l’identità segreta di Peter, come possiamo vedere nella clip:

Vi ricordiamo infine che il film uscirà il 10 luglio in Italia.

Fonte