Il nuovo film dedicato all’Arrampicamuri è in arrivo nelle sale ed in esso ha quasi fatto la sua prima apparizione Sam Willson, il nuovo Capitan America.

Come ben sappiamo, in Avengers: Endgame Steve Rogers ha deciso di tornare indietro nel tempo (creando una nuova linea temporale) e vivere la sua vita con Peggy Carter, tornando poi nella line temporale da cui è partito e consegnando lo scudo a Sam Wilson, pronto a diventare il nuovo Capitan America.

Mentre scopriremo sicuramente il percorso di Wilson come nuova Sentinella della Libertà nella serie su Disney+ in arrivo il prossimo anno, sembra che inizialmente il suo debutto era previsto in Spider-Man: Far From Home!

La notizia arriva direttamente dal creative executive dei Marvel Studios e produttore del film, Eric Carroll, che ha rilasciato la seguente dichiarazione:

Abbiamo parlato brevemente di presentare Falcon come Captain America alla fine. L’avrebbero chiamato per fare un favore al team. Ma abbiamo pensato fosse davvero importante per l’arco narrativo di questo film che non ci fossero altri Vendicatori disponibili per Nick Fury e Peter, che sarebbe quindi dovuto intervenire da solo.

In seguito è intervenuto Kevin Feige, presidente dei Marvel Studios, che ha detto il seguente:

Tutto ruota attorno a Peter. E Peter esce dall’ombra, non solo di Tony ma degli stessi Avengers. Perché lui è Spider-Man. Non ha bisogno di rimanere nell’ombra degli Avengers. Quindi oltre a Maria, Nick e Happy, oltre alla presenza emotiva di Tony…lo sentirete solo chiedere di Thor, di Doctor Strange e Captain Marvel.

Fonte