Dopo il primo weekend di programmazione, in cui ha raggiunto 580 milioni di dollari nel mondo, Spider-Man: Far From Home ha convinto appieno il pubblico Americano.

Spider-Man: Far From Home arriverà domani nelle sale cinematografiche italiane, ma in America è già uscito da circa una settimana ed ha convinto appieno sia critica che pubblico. Oggi è stato infatti diffuso online il punteggio Cinemascore del film: un’ottima A, la seconda dopo Spider-Man: Homecoming.

Questo punteggio prova a misurare l’indice di gradimento del pubblico verificato (non si tratta di troll, ma soltanto di persone che effettivamente hanno visto il film). A differenza di Rotten Tomatoes, il Cinemascore è basato su vere e proprie indagini di mercato, sondaggi e formule statistiche: vengono impiegati 35/45 team dislocati in 25 città americane per intervistare gli spettatori subito dopo la proiezione, selezionando casualmente 5 cinema di altrettante città.

Per fare un paragone, il record assoluto per il franchise sull’Uomo Ragno appartiene a Spider-Man: Un Nuovo Universo, seguito poi dai due capitoli dell’Universo Cinematografico Marvel:

Spider-Man: Un Nuovo Universo: A+
Spider-Man: Homecoming: A
The Amazing Spider-Man 2: B+
The Amazing Spider-Man: A-
Spider-Man 3: B+
Spider-Man 2: A-
Spider-Man: A-

Fonte