Spider-Man: Across the Spider-Verse, Phil Lord e Chris Miller sul rapporto tra Spider-Punk e Gwen Stacy

Spider-Man: Across the Spider-Verse, Phil Lord e Chris Miller hanno svelato dei dettagli sul rapporto tra Spider-Punk e Gwen Stacy.

Nel 2018 Spider-Man: Un Nuovo Universo è stato consacrato all’unanimità dai fan come il miglior lungometraggio dedicato al Tessiragnatele non solo per la rivoluzionaria tecnica di animazione brevettata dalla Sony Pictures Animation ma anche per l’amore che gli sceneggiatori e i registi della pellicola nutrono per il personaggio, aggiudicandosi un Golden Globe e un Premio Oscar per il Miglior film d’animazione. Il sequel, intitolato Spider-Man: Across the Spider-Verse e in uscita il 2 giugno 2023, sarà diviso in due parti e entrambe saranno ambientate in svariati universi alternativi.

In seguito all’uscita del nuovo trailer ufficiale di Spider-Man: Across the Spider-Verse, Sony Pictures Entertainment ha tenuto un afterparty su YouTube in cui Hailee Steinfeld (Spider-Gwen) e gli sceneggiatori Phil Lord e Chris Miller hanno svelato nuove informazioni sul film. Nello specifico, Lord e Miller hanno parlato del debutto di Spider-Punk (Daniel Kaluuya) nel sequel e del suo rapporto con il personaggio di Gwen Stacy:

Lord: “Spider-Punk è doppiato da Daniel Kaluuya. Lui è Hobie Brown, ed è davvero un razzo.”

Miller: “È un personaggio molto divertente. Daniel sta portando al personaggio un po’ di Camden Town, che oltre ad essere il luogo in cui è nato è anche il luogo di nascita del genere punk. Lui e Gwen sono amiconi, hanno un bellissimo rapporto. Sono entrambi musicisti, sono tosti e fanno sentire Miles un po’ geloso per via del loro rapporto. Ed è un personaggio davvero divertente.”

Lord:Se notate, le scarpe di Spider-Gwen sono diverse in questo film rispetto al primo. Lo abbiamo appena inserito nel film ma quelle scarpe appartengono ad Hobie. Le ha prese in prestito.”

Spider-Man