Nel 2018 Spider-Man: Un Nuovo Universo è stato consacrato all’unanimità dai fan come il miglior lungometraggio dedicato al Tessiragnatele non solo per la rivoluzionaria tecnica di animazione brevettata dalla Sony Pictures Animation ma anche per l’amore che gli sceneggiatori e i registi della pellicola nutrono per il personaggio, aggiudicandosi un Golden Globe e un Premio Oscar per il Miglior film d’animazione. Il sequel, previsto inizialmente per l’8 aprile del 2022 e in seguito posticipato al 7 ottobre 2022 e poi al 2 giugno 2023, è stato presentato durante il CCXP Experience, accompagnato dal titolo ufficiale: Spider-Man: Across the Spider-Verse. Inoltre, a sorpresa, questo film sarà diviso in due parti e entrambe saranno ambientate in svariati universi alternativi.

Nel corso di una recente intervista con Empire, i produttori Christopher Miller and Phil Lord hanno parlato dell’arco narrativo di Miles Morales, spiegando che “attraverserà diverse fasi della sua vita”.

Inoltre, i due hanno stuzzicato sulla possibile relazione tra Gwen e Miles, spiegando:

C’è tensione derivata dal romanticismo tra loro due, ma al tempo stesso c’è desiderio di mantenere la loro amicizia intatta senza alcun rischio. Questo è molto interessante, dato che entrambi sono davvero giovani.

Spider-Man: Across the Spider-Verse