Spider-Man: Across the Spider-Verse, il poster esteso dell’atteso film d’animazione include l’inquietante Spider-Doppelganger!

Nel 2018 Spider-Man: Un Nuovo Universo è stato consacrato all’unanimità dai fan come il miglior lungometraggio dedicato al Tessiragnatele non solo per la rivoluzionaria tecnica di animazione brevettata dalla Sony Pictures Animation ma anche per l’amore che gli sceneggiatori e i registi della pellicola nutrono per il personaggio, aggiudicandosi un Golden Globe e un Premio Oscar per il Miglior film d’animazione. Il sequel, intitolato Spider-Man: Across the Spider-Verse e in uscita il 2 giugno 2023, sarà diviso in due parti e entrambe saranno ambientate in svariati universi alternativi.

Dopo il nuovo trailer ufficiale rilasciato dalla Sony la scorsa settimana, è stato pubblicato online anche il poster, che mostra Miles Morales, Spider-Gwen, Ben Reilly, Spider-Woman, Spider-Man 2099, Spider-Man India, Spider-Punk e tante altre versioni alternative dell’Uomo Ragno. Successivamente, è arrivato online un altro poster esteso, che mostra svariati personaggi inediti… tra cui anche Doppelganger.

Creato da Jim Starlin, Ron Lim e Al Milgrom nel 1992, Doppelganger era letteralmente un “doppione” dell’Uomo Ragno, un clone maligno con sei braccia e una bocca molto simile a quella di Venom, che venne creato da Magus (versione malvagia del futuro di Adam Warlock) durante gli eventi della Infinity War fumettistica. Dopo essere morto e in seguito resuscitato da Demogoblin, con cui stabilì un collegamento psichico, Doppelganger rimase ucciso al termine della maxisaga Maximum Carnage nel tentativo di salvare Shriek, la compagna di Carnage.