Spider-Man 4: svelati tanti dettagli sulla scena d’apertura del film, che avrebbe introdotto Stilt-Man!

Spider-Man 4, svelati tanti dettagli sulla scena d’apertura del film mai realizzato, che avrebbe introdotto Stilt-Man e Mysterio!

Nel libro With Great Power: How Spider-Man Conquered Hollywood during the Golden Age of Comic Book Blockbusters, scritto da Sean O’Connell (direttore generale di CinemaBlend) e contenente una dettagliata ricostruzione di tutte le trasposizioni cinematografiche e televisive dell’Uomo Ragno, sono stati raccolti numerosi retroscena inediti sugli adattamenti dedicati all’arrampicamuri.

Come molti di voi sapranno, nonostante il fallimento di Spider-Man 3 (2007), che ha incassato quasi 900 milioni di dollari ma non ha convinto critica e pubblico, Sam Raimi iniziò a sviluppare un quarto film su Spidey, che alla fine non entrò mai in fase di produzione. Tutto quello che rimane di Spider-Man 4 sono bozzetti, concept art e diversi dettagli: apparentemente Raimi abbandonò il progetto dopo le forti pressioni della Sony, che spinse per includere altri villain oltre all’Avvoltoio e per anticipare la data d’uscita, non concedendo al regista il tempo necessario per rifinire la sceneggiatura – per la quale ha collaborato con James Vanderbilt (Zodiac). A causa delle scadenze fin troppo opprimenti, tuttavia, Raimi non è riuscito a realizzare una storia veramente adatta rispettando i tempi della Sony, motivo per cui ha deciso di abbandonare definitivamente il progetto, convincendo la major a procedere con il reboot di The Amazing Spider-Man.

In un capitolo del libro – che abbiamo acquistato e che stiamo analizzando pagina per pagina – incentrato sulla storia del quarto film sul Tessiragnatele mai realizzato, lo storyboard artist Jeffrey Henderson ha discusso della sua esperienza con la lavorazione di Spider-Man 4. Nello specifico, Henderson ha parlato dei piani di Raimi per la sequenza d’apertura del film, confermando che il regista era intenzionato a mostrare lo scontro tra l’Uomo Ragno e un gran numero di villain ispirati ai fumetti tra cui Shocker, Mysterio e persino Stilt-Man:

Il film sarebbe iniziato con un grande montaggio di tutti i villain che sapevamo che Sam non sarebbe mai riuscito a utilizzare [come antagonisti principali] nei film di Spider-Man. Peter, ora che MJ è andata, ha finalmente fatto pace con sé stesso e adora essere Spider-Man. Quindi avremmo provato a fare una scena in cui affrontava avversari come Shocker, Mysterio, Stilt-Man e personaggi del genere.”

Come parte del montaggio, Raimi sarebbe stato il primo regista di un film su Spider-Man ad inserire Mysterio, il maestro delle illusioni che, molti anni dopo, sarebbe stato intepretato da Jake Gyllenhaal in Spider-Man: Far From Home (2019). Bruce Campbell, storico collaboratore di Raimi e pilastro del franchise con Tobey Maguire, avrebbe dovuto interpretare il personaggio nella scena iniziale di Spider-Man 4.

Ricordiamo che Spider-Man 3 (2007), scritto da Sam Raimi, Ivan Raimi e Alvin Sargent e diretto da Sam Raimi, vede nel cast Tobey Maguire (Peter Parker/Spider-Man), Kirsten Dunst (Mary Jane Watson), James Franco (Harry Osborn/New Goblin), Topher Grace (Eddie Brock/Venom), Thomas Haden Church (Flint Marko/Uomo Sabbia), Rosemary Harris (May Parker), Bryce Dallas Howard (Gwen Stacy), J. K. Simmons (J. Jonah Jameson) e Dylan Baker (Curt Connors).

Questa la sinossi ufficiale:
Peter Parker finalmente è riuscito a far conciliare il suo amore per Mary Jane e le sue responsabilità nei panni di Spider-Man. Anche la città di New York sembra ormai essergli grata per la sua lotta contro i malvagi di turno. Tuttavia, una sostanza misteriosa viene a contatto con il suo costume trasformandolo in una tuta completamente nera che fa emergere un lato oscuro e sconosciuto del carattere del supereroe. Spider-Man si trova così costretto non solo a fronteggiare i continui attacchi di Venom e dell’Uomo Sabbia che stanno portando il panico nella città, ma anche a fare i conti con nuovi poteri e violenti sentimenti di vendetta che potrebbero allontanarlo dalla retta via.