Online una foto inedita direttamente dallo sviluppo di Spider-Man 4, che mostra le ali realizzate dal team di produzione per l’Avvoltoio.

Come molti di voi sapranno, nonostante il fallimento di Spider-Man 3, che ha incassato quasi 900 milioni ma non ha convinto critica e pubblico, Sam Raimi iniziò a sviluppare un quarto capitolo, che alla fine non entrò mai in fase di produzione.

Tutto quello che rimane di Spider-Man 4 sono bozzetti, concept art e diversi dettagli: apparentemente Sam Raimi abbandonò il progetto dopo le forti pressioni della Sony, che spinse per includere altri villain oltre all’Avvoltoio e per anticipare la data d’uscita, non concedendo il tempo necessario a Raimi di rifinire la sceneggiatura – per la quale ha collaborato con James Vanderbilt, scrittore di Zodiac. Con una scadenza fin troppo opprimente, Raimi non è riuscito a realizzare una storia veramente adatta rispettando i tempi della Sony (era intenzionato a realizzare il miglior film su Spider-Man dopo il fallimento del terzo capitolo), motivo per cui ha deciso di abbandonare definitivamente il progetto, convincendo la major a procedere con il reboot.

Recentemente, lo storyboard artist Jeffrey Henderson ha discusso della sua esperienza con la lavorazione di questo quarto film, confermando che Sam Raimi aveva scelto John Malkovic per il ruolo, sviluppando anche diversi concept art, parti del costume e bozzetti.

Nelle ultime ore, l’arista Ken Penders ha pubblicato online una foto inedita dell’ala dell’Avvoltoio, che il team di sviluppo aveva realizzato sul serio:

I lavori su Spider-Man 4 erano già iniziati prima che Sony decidesse di cancellare tutto. Ai tempi, ho fatto visita ad un mio amico che stava lavorando al costume dell’Avvoltoio di John Malkovic.

Queste stesse ali sono state restituite all’azienda dopo la cancellazione del progetto, finendo poi per esser esposte all’Edmonton Prop Museum nel 2019 insieme al modello originale di animatronic realizzato per Venom.

Fonte