Spider-Man 3 (attualmente senza titolo) si trova in fase di lavorazione ed ora è stato rivelato il titolo di lavorazione.

Dopo settimane di trattative, a settembre dello scorso anno Sony Pictures e Marvel Studios hanno trovato un nuovo modo di collaborare per Spider-Man dopo la brusca frenata nella trattative di fine agosto, che ha terrorizzato milioni di fan. Con un comunicato, è stato infatti annunciato il ritorno di Spider-Man nell’Universo Cinematografico Marvel con un terzo capitolo che esplorerà gli eventi del finale di Far From Home e che uscirà il 16 luglio del 2021 come parte della Fase 4.

Jon Watts (che ha già diretto Homecoming e Far From Home) si trova in trattative finali con la produzione per la regia del film e le riprese inizieranno a luglio di quest’anno ad Atlanta, New York, Los Angeles e in Islanda.

Il film si trova in fase di pre-produzione ed ora con un aggiornamento di Production Weekly è stato rivelato il titolo di lavorazione: “Serenity Now”, un chiaro omaggio ad una frase specifica della serie TV Seinfeld (pronunciata da Frank Costanza), portando avanti una tradizione partita con il primo film dell’Uomo Ragno nel MCU.

Spider-Man: Homecoming è stato girato infatti con il titolo di lavorazione di “Summer of George” (omaggio al titolo dell’ultimo episodio dell’ottava stagione della serie), mentre Far From Home aveva il titolo di lavorazione di “Fall of George”.

Il titolo di lavorazione non è il titolo effettivo del film (questo deve essere ancora rivelato), bensì un nome provvisorio dato a una produzione durante il suo sviluppo, che viene utilizzato anche durante le riprese e nei documenti di casting.

Fonte