Marisa Tomei, interprete di Zia May nel Marvel Cinematic Universe, ha anticipato qualche dettaglio sul ruolo del suo personaggio in Spider-Man 3.

Dopo essere stata introdotta per la prima volta in Captain America: Civil War, la giovane versione di Zia May interpretata da Marisa Tomei è tornata in Spider-Man: Homecoming, in Avengers: Endgame e in Spider-Man: Far From Home. Nonostante il personaggio abbia avuto uno screentime limitato nei due film prodotti da Sony Pictures in collaborazione con i Marvel Studios per esigenze di trama, pare che Zia May avrà un ruolo decisamente più ampio in Spider-Man 3.

Durante una recente intervista promozionale rilasciata in esclusiva con ScreenRant in occasione dell’uscita di The King of Staten Island, infatti, Marisa Tomei ha avuto la possibilità di anticipare qualche dettaglio sul ruolo di May nel terzo capitolo della saga sull’arrampicamuri di Tom Holland:

“Beh, io e [il regista] Jon Watts abbiamo sempre parlato di lei come un’organizzatrice della comunità. E fortunatamente quel percorso si espanderà e sarà parte del terzo film.”

A quanto pare, quindi, in Spider-Man 3 verrà approfondita l’attività di May al Urban Sports & Cultural Center, un’associazione che si occupa di offrire sostegno alla comunità – molto simile al centro F.E.A.S.T. dei fumetti della Casa delle Idee e del videogioco Marvel’s Spider-Man – dopo le pesanti ripercussioni che il Blip (lo schiocco di Thanos) ha avuto sulla gente comune.

Spider-Man 3

Ricordiamo che Spider-Man 3, diretto ancora una volta da Jon Watts e scritto da Erik Sommers e Chris McKenna (Spider-Man: Homecoming, Spider-Man: Far From Home), verrà distribuito nelle sale il 6 novembre 2021 e vedrà nel cast Tom Holland (Peter Parker/Spider-Man), Zendaya (Michelle “MJ” Jones) e Marisa Tomei (Zia May).

SINOSSI
Peter Parker ritorna in Spider-Man: Far From Home, il secondo capitolo della saga iniziata con Spider-Man: Homecoming! Il nostro amichevole supereroe di quartiere decide di concedersi una vacanza in Europa con i suoi migliori amici Ned, MJ e il resto della gang. I piani di Peter di lasciarsi la carriera supereroistica alle spalle per qualche settimana verranno messi a repentaglio nel momento in cui accetterà, a malincuore, di aiutare Nick Fury a svelare il mistero che si cela dietro gli attacchi di alcune creature elementali che stanno scatenando il panico in tutto il continente.

Fonte