Ormai un potenziale incontro tra Tom Holland, Tobey Maguire ed Andrew Garfield è nell’aria e a fomentare il tutto arriva un profilo ufficiale di Sony.

Il mistero che circonda il terzo capitolo della trilogia dedicata all’Uomo Ragno del Marvel Cinematic Universe è ancora presente, ma le speculazioni sono così prorompenti e gli indizi così tanti, che per gli appassionati non è difficile prendere anche in seria considerazione, l’idea che questo film porterà in scena quello che è un grande sogno dei fan: vedere le tre versioni cinematografiche (live action) del personaggio insieme su schermo, facendo incontrare il Peter Parker di Jon Watts interpretato da Tom Holland, a quelli di Sam RaimiMark Webb, interpretati rispettivamente da Tobey Maguire ed Andrew Garfield.

Oltre alla miriade di rumor e di insider che si sono dimostrati affidabili e non mettono in dubbio che questo film porterà in scena il suddetto crossover, ci sono anche altri elementi che portano in questa direzione, come Jimmy Kimmel che in diretta nazionale negli Stati Uniti ha scherzato con Zendaya sulla pellicola, chiedendole se nel film ci fossero tre Spider-Man, ricevendo un classico “Non posso né smentire né confermare” dall’attrice. E va oltretutto tenuto in conto che lo show di Kimmel ha la priorità su chiunque altro per quanto concerne il presentare dei contenuti sui film di Spider-Man, come trailer, clip e date.

Aggiungiamo inoltre che gli unici due villain confermati sono il Dottor Octopus intrepretato da Alfred Molina ed Electro interpretato da Jamie Foxx, entrambi apparsi nei medesimi ruoli rispettivamente in Spider-Man 2 The Amazing Spider-Man 2. Passando poi per il fatto che il film sarà strettamente collegato a Doctor Strange and the Multiverse of Madness (traducibile letteralmente in “Multiverso della Follia”) diretto da niente meno che il succitato Sam Raimiche lo stesso Doctor Strange interpretato da Benedict Cumberbatch è confermato come presenza in questo film e soprattutto, che Collider.com, nell’inizio del passato Dicembre, ha dichiarato con certezza che secondo le loro fonti avrebbero fatto il loro ritorno Andrew GarfieldEmma StoneKirsten Dunst, con un Tobey Maguire ai tempi definito in trattativa.

Arriviamo quindi ad oggi, dove nessuna conferma da Sony o Disney è giunta, ma nonostante ciò, il nuovo indizio che indica il crossover arriva proprio da un profilo ufficiale di Sony stessa:

Per chi non lo sapesse: in alcune nazioni l’Epifania viene celebrata la sera precedente con sfilate di carri allegorici o cortei in costume che fanno rivivere il viaggio che i tre Re avrebbero compiuto, seguendo la stella cometa, fino alla capanna del lieto evento, avvenuto il 25 dicembre; questo accade ad esempio in Spagna o in America Latina, dove i bambini scrivono lettere ai Magi esattamente come fanno i loro coetanei in Italia con Babbo Natale. Chiedono doni, gli ultimi di queste settimane di pacchetti da scartare. Fuori dalla porta lasciano le scarpe che poi vengono riempite di doni e caramelle. Ed è proprio di quel genere di lettera che tratta il profilo Latino Americano di Sony.

In questa lettera, oltre ad essere fatta menzione di altre proprietà come Venom 2 Men in Black, viene chiesto ai Re Magi di avere tutti i film di Spider-Man, ma anche un film con tutti gli Spider-Man. Aggiungendo poi come ultima richiesta, che Gwen Stacy torni in vita, così che possa ritornare con lo Spider-Man di Andrew Garfield.

C’è chi potrebbe, comprensibilmente e giustamente, vedere questo post come qualcosa di scherzoso in cui si esprimono dei desideri ma non si fa alcuna conferma. Nonostante ciò, è quasi impossibile non mettere insieme i pezzi e rendersi conto che non solo tutto combacia perfettamente con la miriade di indizi già rilasciati online, ma che tutto questo è stato scritto da un profilo ufficiale di Sony come un atto pubblicitario.

Come detto in precedenza, per adesso non ci sono conferme dirette, ma crederci è ormai più che legittimo.