Sony Pictures vorrebbe Jodie Turner-Smith per interpretare Calypso nel film su Kraven il Cacciatore secondo un nuovo rumor.

Dopo l’incredibile successo commerciale di Venom (2018), Sony Pictures ha accelerato lo sviluppo dei film del suo universo cinematografico incentrato sui villain e sui personaggi secondari dei fumetti di Spider-Man tra cui Kraven il Cacciatore, a cui sarà dedicata una pellicola con Aaron Taylor-Johnson (interprete di Pietro Maximoff a.k.a. Quicksilver in Avengers: Age of Ultron) nel ruolo del protagonista.

Stando ad un nuovo rumor lanciato dal sito The Illuminerdi – il primo ad aver anticipato l’ingresso di Jameela Jamil (The Good Place) nel cast di She-Hulk prima della conferma da parte di Variety – il film su Kraven includerà il personaggio di Calypso. Pare, inoltre, che la Sony sia interessata a Jodie Turner-Smith, nota per aver partecipato alla serie The Last Ship e vista di recente in Senza rimorso di Stefano Sollima con Michael B. Jordan, per il ruolo. Vi invitiamo a prendere questo rumor (non confermato) con le dovute cautele in attesa di ulteriori news.

Creata da Dennis O’Neil e Alan Weiss nel 1980 e apparsa per la prima volta sulle pagine di Amazing Spider-Man #209, Calypso Ezili è una sacerdotessa voodoo dotata del potere di controllare le menti altrui e della resurrezione che fornì a Kraven il Cacciatore la pozione mistica che potenziò la sua forza e resistenza. Nei fumetti Calypso è stata anche un interesse amoroso di Kraven ed ha alimentato l’odio di Sergei per l’Uomo Ragno. Considerando che Calypso è sempre stata rappresentata come la tradizionale strega malvagia che pratica riti voodoo (stereotipo perpetrato spesso anche dai film americani), resta da capire in che modo Sony modernizzerà il personaggio per non ricadere nello stereotipo e se lo studio seguirà una versione più fedele della religione africana.

Kraven il Cacciatore Calypso Jodie Turner-Smith

Ricordiamo che il film su Kraven il Cacciatore sarà diretto da J.C. Chandor (Triple Frontier) e scritto da Richard Wenk (Jack Reacher – Punto di non ritorno) e dal duo Art Marcum e Matt Holloway (Punisher: War Zone, Transformers: L’ultimo cavaliere, Men in Black: International). Aaron Taylor-Johnson ha firmato un contratto per più film ma al momento la Sony non ha ancora annunciato ufficialmente il casting. Il progetto, previsto per il 13 gennaio 2023, sarà prodotto da Avi Arad e Matt Tolmach. La pellicola, stando alle dichiarazioni di Richard Wenk, sarà ispirata alla celebre storia a fumetti L’ultima caccia di Kraven di J.M. DeMatteis anche se non è chiaro se coinvolgerà o meno lo Spider-Man di Tom Holland.

Fonte