Nonostante i rumor, la serie TV sul Batman di Ben Affleck non verrà realizzata secondo un noto (e affidabile) insider.

A seguito dell’annuncio della Snyder Cut di Justice League da parte di HBO Max e Warner Bros., diversi fan hanno manifestato il loro interesse in un nuovo progetto dedicato al Batman di Ben Affleck, attore che ha abbandonato il ruolo a inizio 2019 nonostante avesse convinto moltissimi fan.

Rapidamente le speranze dei fan si sono convertite in presunti rumor, nei quali si parlava addirittura di una serie TV su HBO Max con il Joker di Jared Leto e Deathstroke di Joe Manganiello in procinto di essere annunciata.

Stando a quanto spiega ora Mark Hughes di Forbes, uno dei reporter (e dei siti) più affidabili del settore, tutti i rumor sono falsi: l’attore non ha alcuna intenzione di tornare ad interpretare Batman e non ci sono mai state discussioni con la Warner Bros. per un nuovo film o serie TV.

Il Cavaliere Oscuro infatti è destinato a rimanere una proprietà cinematografica e non televisiva anche per i prossimi anni, soprattutto ora che è stato ingaggiato Robert Pattinson per una potenziale trilogia diretta da Matt Reeves.

Dopotutto il rumor sembrava improbabile anche prima della smentita, in quanto Affleck ha vissuto un periodo buio tra Batman v Superman e Justice League che lo ha portato ad avere nuovamente problemi con l’alcol. Di conseguenza, ha abbandonato lo sviluppo di The Batman ed il ruolo per concentrarsi sul proprio recupero psico-fisico e sul futuro della sua carriera piuttosto che vivere un’altra volta situazioni deleterie.

Fonte