Sang Kyu Kim sarà lo showrunner della serie televisiva su Silk mentre Adeline Rudolph potrebbe interpretare Cindy Moon secondo un nuovo rumor.

Lo scorso settembre l’autorevole Deadline ha rivelato che Phil Lord e Chris Miller, le due menti dietro Spider-Man: Un Nuovo Universo, avrebbero lavorato ad una serie dedicata a Cindy Moon a.k.a. Silk come primo progetto previsto dal contratto di 5 anni con la divisione televisiva della Sony Pictures. La Sony, secondo il sito, si trovava in una prima fase di trattative con Amazon Prime Video – identificata come la piattaforma più idonea a distribuire serie di questo calibro – ma lo studio vorrebbe mandare in onda i suoi show prima sulle televisioni americane e subito dopo sui servizi di streaming.

In attesa di aggiornamenti ufficiali sullo stato delle trattative, stando ad un nuovo report del sito The Illuminerdi – rivelatosi molto affidabile in passato per quanto riguarda i casting call inerenti alle produzioni di stampo supereroistico – la Sony starebbe cercando “un’attrice coreano-americana tra i 19 e i 29 anni” per il ruolo di Cindy Moon. Nel casting call ottenuto dal sito la protagonista è descritta come “una ragazza del Queens che per la prima volta è da sola” e “malgrado sia una totale principiante nella lotta al crimine, si dice che ami affrontare i criminali per lasciare uscire la sua frustrazione, ed ha un’affinità per la cultura pop anni ’80 e ’90.”

Secondo il report, inoltre, Chris Miller e Phil Lord avrebbero incontrato Adeline Rudolph (Le terrificanti avventure di Sabrina) per il ruolo della protagonista ma non è chiaro se sia entrata effettivamente in trattative mentre Sang Kyu Kim, produttore di alcuni episodi di The Walking Dead e di Altered Carbon, dovrebbe fungere da showrunner e produttore esecutivo della serie. Vi invitiamo, come sempre, a prendere queste indiscrezioni con le dovute cautele e ad aspettare nuovi aggiornamenti da parte delle fonti più autorevoli del settore dell’intrattenimento.

Silk

Anche se le trattative tra Amazon Prime Video e Sony Pictures Television sono molto complesse, la scelta della piattaforma di distribuzione comunque non influenzerà lo sviluppo della serie e sarà prodotta dalla Lord Miller Production insieme ad Amy Pascal, che supervisiona le proprietà della Casa delle Idee in mano a Sony.

Fonte