Il trailer del gioco dedicato ai Vendicatori ha di certo attirato l’attenzione del pubblico, ma sarà ambientato nello stesso universo dell’Arrampicamuri Insomniac?

Nello scorso settembre Marvel’s Spider-Man è arrivato sugli scaffali ed ha colpito fortemente i videogiocatori e più di tutti gli appassionati del personaggio. Il gioco è ambientato in un nuovo universo narrativo, con piccoli elementi presi dall’universo Marvel classico, quello Ultimate e dal Marvel Cinematic Universe, creando un nuovo elettrizzante campo di gioco, sia nel senso metaforico che letterale, dove raccontare nuove storie in pieno stile Casa Delle Idee. Questa descrizione però, sembra non essere azzeccata solo per Marvel’s Spider-Man.

Nella scorsa notte, durante la conferenza E3 della Square Enix, è stato rilasciato il primo vero trailer di Marvel’s Avengers, precedentemente nominato The Avengers Project e l’atmosfera sembra proprio essere quella presentata nel gioco targato Insomniac dedicato all’Arrampicamuri, ma gli indizi non si fermano qui.

Durante le varie sessioni di gioco, sarà capitato a molti giocatori di scattare fotografie agli elementi più iconici di New York come di missione secondaria, ma un elemento in particolare portava l’Uomo Ragno a fare una dichiarazione che si va a legare in modo interessante con il trailer di Marvel’s Avengers, scattare una foto alla Avengers Tower.
Dopo aver fatto la foto, la dichiarazione di Peter si riferiva al fatto che i “padroni di casa” non si facevano vedere spesso lì e che probabilmente si trovassero alla Costa Ovest. Un riferimento ovviamente alla famosissima serie fumettistica I Vendicatori della Costa Ovest, ma probabilmente anche al gioco targato Square Enix, dato che l’ambientazione almeno della prima parte di gioco, sembra trovarsi a San Francisco, come annunciato da Iron Man nel trailer mentre salutava la folla durante l’A-Day.

https://twitter.com/MidtownThwip/status/1138271988018044929?s=19&fbclid=IwAR3A0jSEiXBmphB-JrKRSsI5CH9kc7DwLqJ0LAfMLSwY235LA0BCUtaTCYY

In più va aggiunto un ulteriore elemento a sostegno di questa tesi, la presenza di uno storico villain sia in Marvel’s Spider-Man che in Marvel’s AvengersTask Master. Un assassino addestrato con la capacità di replicare gli stili di combattimento dei suoi avversari, visibile sia durante il trailer del gioco dedicato ai Vendiatori e presente come missione secondaria in quello dedicato all’Arrampicamuri, che in uno scontro parla di come lui abbia affrontato gli Avengers, schernendo Spidey, un sottile indizio alla sua presenza nel gioco? Forse. Il design non è decisamente lo stesso, ma va messo in conto sia che si tratta di due case di sviluppo differenti con differenti visioni e che i fatti in cui vediamo Taskmaster sono ambientati cinque anni prima gli eventi della trama principale del gioco, quindi che negli anni abbia acquisito diverse tecnologie, migliorando la sua armatura?

In oltre un terzo indizio, forse il più significativo, ci è stato dato durante la conferenza, dove è stata chiarita l’aggiunta di un grandissimo numero di personaggi e che per gli utenti Playstation ci sarà una particolare sorpresa, nonostante il gioco sia multi-piattaforma. Che si tratti quindi di un riferimento al fatto che i titoli dedicati a Spidey sviluppati da Insomniac sono ormai soltanto esclusiva Sony?

Per adesso nulla è certo, ma le premesse per una connessione sembrano esserci, staremo a vedere.