La recentissima featurette ha rivelato in che modalità l’avvocato Jennifer Walters diverrà She-Hulk!

Il 17 agosto arriverà su Disney+ She-Hulk: Attorney At Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi con poteri simili a quelli del cugino Bruce Banner/Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vedrà anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky/Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk del 2008.

Nella nuova featurette rilasciata da Entertaiment Tonight, l’attrice protagonista Tatiana Maslany ha rivelato ufficialmente in che modo Jennifer Walters diverrà She-Hulk:

Jennifer Walters ès un avvocato che ha accidentalmente assunto il sangue di Hulk e si è trasformata [in She-Hulk].

Già nel teaser trailer avevamo notato una scena che coinvolgeva apparentemente Jennifer in un incidente d’auto, e in cui successivamente stava subendo la traformazione in She-Hulk:

Ora le nuove scene hanno rivelato la presenza dello stesso Bruce Banner (Mark Ruffalo), in forma umana e col tutore al braccio (il che si ricollega alla scena mid-credit di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli), ferito per via dello schianto, con Jennifer che prova a trascinarlo via in salvo.

Facendo ciò però il sangue di Bruce entra in contatto con una ferita sul braccio della cugina, il che scatena in lei la prima traformazione:

Nei fumetti, la nascita di She-Hulk avviene con circostanze leggemente diverse. Di fatto Jennifer Walters era rimasta ferita mortalmente da un criminale, e Bruce, in un atto disperato, decide di farle una trasfusione con il proprio sangue.

Il fatto che la trasformazione venga scatenata dall’intrusione del sangue radioattivo di Hulk in una ferita è stato messo al centro di una scena nel terzo atto de L’incredibile Hulk di Luis Leterrier, quando Emil Blonsky (Tim Roth) completa la sua trasformazione in Abominio, aiutato da un terrorizzato Samuel Sterns (Tim Blake Nelson), che viene poi violentemente scagliato via, ritrovandosi con una ferita alla testa.

Proprio in quel momento, delle gocce di sangue di Banner fuoriescono dai contenitori e cadono sulla ferita, mutando il cervello di Sterns e prospettando la sua trasformazione nella nemesi del Golia Verde, Il Capo:

Questo risvolto che però non è mai stato ripreso nell’MCU dopo quel film… ma potrebbe forse cambiare proprio con questa serie, in cui lo stesso Abominio sarà un personaggio principale, oltre al fatto che la serie presenterà numerosissimi cameo?