Renée Elise Goldsberry, nota per Hamilton e Altered Carbon, è entrata nel cast della serie su She-Hulk prodotta dai Marvel Studios.

In occasione del D23 Expo di Anaheim, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer della Casa delle Idee Kevin Feige ha annunciato ufficialmente tre nuove serie per la piattaforma di streaming Disney+ ambientate nell’Universo Cinematografico Marvel tra cui una incentrata su Jennifer Walters a.k.a. She-Hulk, cugina del ben più noto Bruce Banner/L’incredibile Hulk interpretato da Mark Ruffalo.

Stando a quanto riportato in esclusiva dall’autorevole Deadline, Renée Elise Goldsberry, nota in particolare per il ruolo di Angelica Schuyler nel musical Hamilton, sarebbe entrata nel cast della serie dei Marvel Studios e dovrebbe interpretare un personaggio accreditato come “Amelia“. Tra gli altri crediti dell’attrice occorre ricordare la serie Netflix Altered Carbon, Zoey’s Extraordinary Playlist della NBC e il film Waves.

Ricordiamo che She-Hulk, scritta da Jessica Gao (Rick & Morty) e Dana Schwartz e diretta da Kat Coiro (Modern Family) e Anu Valia, vedrà nel cast Tatiana Maslany (Jennifer Walters/She-Hulk), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Tim Roth (Emil Blonsky/Abominio) e Ginger Gonzaga nel ruolo della migliore amica della protagonista. Le riprese della serie erano previste inizialmente per la scorsa estate con il titolo di lavorazione “Libra” ma in seguito all’emergenza sanitaria la produzione è stata rimandata al 2021 e avrà luogo ad Atlanta.

WandaVision

SINOSSI
She-Hulk è una nuova serie comica in arrivo su Disney+, con Tatiana Maslany nel ruolo di She-Hulk/Jennifer Walters, un avvocato specializzato in cause legali orientate al sovrumano. She-Hulk darà il benvenuto a una serie di personaggi Marvel, incluso Hulk, interpretato da Mark Ruffalo, e Abominio, interpretato da Tim Roth.

Fonte