La regista del quinto episodio di She-Hulk: Attorney at Law è rimasta “sorpresa” dalla prima anticipazione a Daredevil nella serie.

Il 18 agosto ha debuttato su Disney+ She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi e cugina del ben più noto Bruce Banner alias Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vede anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky alias Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk (2008).

Nel finale del quinto episodio, la protagonista prova alcuni nuovi vestiti creati appositamente per lei da Luke Jacobson, uno stilista specializzato nella realizzazione di abiti adatti ai più alti standard di combattimento per supereroi. Mentre la protagonista si cambia nel camerino, Luke sposta una cappelliera contenente l’elmetto – stavolta di colore giallo – di Daredevil commissionatogli da Matt Murdock (Charlie Cox) e, prestando attenzione, possiamo intravedere anche il costume del vigilante. Il Diavolo di Hell’s Kitchen, come sappiamo, apparirà prima della conclusione della stagione con un nuovo look basato sul suo primo costume fumettistico giallo e rosso.

Nel corso di un’intervista con TVLine, Anu Valia, regista del quinto, sesto e settimo episodio di She-Hulk: Attorney at Law, ha commentato la presenza di questo importante riferimento a Daredevil, svelando di essere rimasta profondamente sorpresa nello scoprire che una delle puntate da lei dirette avrebbe anticipato l’arrivo del personaggio nella serie:

Sono rimasta sorpresa! Ma è stato molto divertente. Quando l’ho visto nello script, ho pensato ‘O mio Dio, questa è una grossa responsabilità!’. Ma è stato molto divertente.”

Dopo aver spiegato di essere stata colta alla sprovvista dal costume giallo e rosso di Matt Murdock, Valia ha ammesso di non poter ancora rivelare le motivazioni dietro al nuovo look di Daredevil nel Marvel Cinematic Universe:

“Ho paura di entrare troppo nel dettaglio.”