La regista Anu Valia ha spiegato perché il quinto episodio di She-Hulk: Attorney at Law non ha una scena dopo i titoli di coda.

Il 18 agosto ha debuttato su Disney+ She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi e cugina del ben più noto Bruce Banner alias Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vede anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky alias Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk (2008).

Nel corso di un’intervista con TV Line, Anu Valia, regista del quinto, sesto e settimo episodio di She-Hulk: Attorney at Law, ha parlato del suo lavoro sulla serie. Interrogata sull’assenza di una scena post-credits nel quinto episodio, la regista ha svelato che l’head writer e produttrice esecutiva Jessica Gao ha spiegato al team di sceneggiatori che “non ogni episodio” della serie deve avere necessariamente una scena dopo i titoli di coda nel finale.

Quando le è stato chiesto se sia il sesto che il settimo episodio da lei diretti saranno più improntati all’azione rispetto al quinto, Valia ha dichiarato:

“Non vi resta che aspettare. Sono tutti molto diversi… Sento che i prossimi episodi saranno molto divertenti. Spero che le persone si divertano.”