She-Hulk: Attorney at Law è un successo per Disney+, ecco il resoconto dalle varie aziende che registrano il numero di spettatori.

Il 18 agosto ha debuttato su Disney+ She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi e cugina del ben più noto Bruce Banner alias Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vede anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky alias Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk (2008).

Stando ai dati pubblicati da Nielsen – un’azienda americana che registra il numero di minuti guardati dagli spettatori americani su servizi come Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e Hulu e che diffonde i dati riguardanti lo streaming con un mese di ritardo a causa di accordi con le varie compagnie – il primo episodio di She-Hulk: Attorney at Law è stato riprodotto per un totale di 390 milioni di minuti, consolidandosi come un successo per i Marvel Studios.

Stando invece a quanto spiegato da Whip Media – una società tecnologica americana che fornisce una piattaforma software aziendale per la licenza di contenuti in tutto il mondo e che raccoglie dati per le major in merito agli ascolti dei film e delle serie in streaming – la serie è stata la serie più vista su qualsiasi servizio di streaming negli Stati Uniti nella settimana che va dal 19 settembre al 25 settembre, battendo sia Andor che Il Signore degli Anelli: Gli Anelli del Potere.

Infine, anche Parrot Analytics – uno dei siti più affidabili per quanto riguarda l’analisi statistica sull’andamento delle serie televisive che analizza il buzz sui social, i voti dei fan e persino la pirateria per determinare l’interesse del pubblico – indica che la serie un grande successo per i Marvel Studios, in quanto è stata richiesta 33.6 volte più delle altre serie attualmente in onda.

Su Twitter, Jameela Jamil, interprete di Titania, ha celebrato il successo della serie pubblicando una foto dal dietro le quinte (scattata all’interno della cabina in cui vengono creati i modelli digitali dei protagonisti scantonando il corpo degli attori) e spiegando di aver adorato lo sviluppo della serie.

Ecco il suo post:

Ricordiamo che She-Hulk: Attorney at Law, scritta da Jessica Gao (Rick and Morty) e diretta da Kat Coiro (Modern Family) e Anu Valia (Never Have I Ever), vede nel cast Tatiana Maslany (Jennifer Walters/She-Hulk), Mark Ruffalo (Bruce Banner/Hulk), Tim Roth (Emil Blonsky/Abominio), Benedict Wong (Wong), Ginger Gonzaga (Nikki Ramos), Jameela Jamil (Titania), Renée Elise Goldsberry (Mallory Book) e Charlie Cox (Matt Murdock/Daredevil).

Questa la sinossi ufficiale:
She-Hulk: Attorney at Law segue la complicata vita di Jennifer Walters, un avvocato single e trentenne che guarda caso è anche un Hulk superpotenziato di 2,03 metri. La serie di nove episodi accoglie una gran quantità di veterani dell’MCU, tra cui Mark Ruffalo come Smart Hulk, Tim Roth come Emil Blonsky/Abominio, e Benedict Wong come Wong.

Fonte