She-Hulk

She-Hulk: Attorney at Law tratterà il tema del ruolo delle donne nella società e dell’autoconsapevolezza

Ginger Gonzaga ha svelato che She-Hulk: Attorney at Law tratterà il tema del ruolo delle donne nella società e dell’autoconsapevolezza.

Il 18 agosto ha debuttato su Disney+ She-Hulk: Attorney at Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi e cugina del ben più noto Bruce Banner alias Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vedrà anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky alias Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk (2008).

Durante una recente intervista con Entertainment Weekly, Ginger Gonzaga, interprete di Nikki Ramos in She-Hulk: Attorney at Law, ha parlato delle tematiche alla base della serie. L’attrice ha spiegato che, oltre alle conversazioni sulla vita, l’amore, il femminismo e il sesso tra il suo personaggio e Jennifer Walters, lo show affronterà temi come il ruolo delle donne nella società e l’autoconsapevolezza:

Non sapevo che sarebbe stata la serie Marvel più arrapante finora, ma sono onorata di essere in uno show che dice molte cose sulle donne nella società e sulla autoconsapevolezza. Non vediamo mai i supereroi nei momenti più imbarazzanti dell’essere una persona, come vedere se qualcuno ti amerà. Santo cielo, esiste niente di peggio? È divertente guardarlo. Cercare di trovare un partner è una parte davvero bizzarra della vita umana. È davvero imbarazzante, ed è infinitamente divertente, specialmente quando la persona in questione è alta un metro e novanta. Ed è verde.”