La regista e la sceneggiatrice di She-Hulk parlano della serie e a quali serie si sono ispirate.

Il 17 agosto arriverà su Disney+ She-Hulk: Attorney At Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi con poteri simili a quelli del cugino Bruce Banner/Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vedrà anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky/Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk del 2008.

LEGGI ANCHE:

Durante un’intervista con Gamersradar, la sceneggiatrice Jessica Gao ha parlato della serie svelando che si sono ispirati alla sitcom Fleabag:

Abbiamo parlato molto di Fleabag, della sua irriverenza e il suo senso dell’humor.

La regista Kat Coiro ha poi aggiunto che cercavano di realizzare una serie che sembrasse come una “sorta di Ally McBeal, ma che faccia ovviamente parte dell’MCU”:

L’MCU ha già fatto un ottimo lavoro d’azione, con una posta in gioco enorme. È sempre il destino dell’universo, il destino del mondo libero. Ma cosa succede tra quei film quando questi personaggi devono solo vivere le loro vite, quando devono andare ad un appuntamento, quando devono fare la spesa, quando devono andare ad una riunione di famiglia?

Esploriamo com’è essere una donna moderna durante il dating online. Era così imbarazzante dal punto di vista umano, ed è questo quello che mi ha attirato. Mi è piaciuto vedere che la sua vita sentimentale era tanto stressante quanto diventare potenzialmente una degli Avengers.