La sceneggiatrice di She-Hulk: Attorney at Law ha svelato che la scena più importante del primo episodio stava per essere tagliata.

Il 18 agosto debutterà su Disney+ She-Hulk: Attorney At Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi e cugina del ben più noto Bruce Banner alias Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vedrà anche il ritorno di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky alias Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk (2008).

In una scena del primo episodio Jennifer Walters, per una serie di circostanze, finisce nel bagno di un bar, dove viene aiutata da un gruppo di donne che si offrono di rifarle il look e il trucco pur non conoscendola. Durante la conferenza stampa virtuale per She-Hulk: Attorney at Law, l’head writer Jessica Gao, sceneggiatrice di Rick and Morty (nota in particolare per l’episodio “Pickle Rick“), di Silicon Valley e Robot Chicken, ha svelato che questa specifica sequenza stava per essere rimossa dal montaggio poiché alcune persone dietro le quinte non la capirono del tutto, spiegando di aver lottato per mantenerla:

Quella scena era molto importante per me, e molte volte ha rischiato di essere tagliata dal montaggio perché molte persone non la capivano. Ed io rispondevo ‘Questa è la scena più importante per me dell’intero episodio.’ perché il bagno delle donne, in qualsiasi club, bar, strip club o qualsiasi altro posto, è l’ambiente più sicuro, protetto e solidale. Ed è la verità! Le donne sono spesso rappresentate come delle smorfiose e stronzette e ciò può essere vero fuori dal bar, ma una volta che entri nel santuario interiore del bagno, le donne vogliono aiutarsi l’un l’altro.”