Sono disponibili su Disney+ i primi otto episodi di She-Hulk: Attorney At Law, la nuova serie dei Marvel Studios con protagonista Tatiana Maslany nei panni di Jennifer Walters, brillante avvocato specializzato in legge per supereroi con poteri simili a quelli del cugino Bruce Banner/Hulk (Mark Ruffalo). Lo show vede anche il ritorno di Charlie Cox nei panni di Matt Murdock/Daredevil e di Tim Roth nel ruolo di Emil Blonsky/Abominio, direttamente da L’Incredibile Hulk del 2008.

Nell’ottavo episodio, rilasciato questa mattina su Disney+, abbiamo assistito al ritorno di Charlie Cox nel ruolo di Matt Murdock alias Daredevil (a cinque anni di distanza dalla fine di Marvel’s Daredevil, la serie distribuita da Netflix e andata in onda per tre stagioni dal 2015 al 2017).

Il Diavolo di Hell’s Kitchen ha un breve scontro con She-Hulk all’inizio della puntata, durante il quale la protagonista rimane sbalordita dai suoi poteri e gli chiede: ”Tu sei una specie di supereroe? Sei il diavolo dorato?”. In quel momento, mentre Matt si presenta (esclamando: ”Sono Daredevil!”), possiamo sentire l’iconico tema musicale di John Paesano realizzato per la sigla di Marvel’s Daredevil!

Si tratta di una chiara conferma della canonicità di quella serie per l’MCU, un elemento del quale si è discusso a lungo sin dalla notizia del ritorno dei personaggi Netflix in mano ai Marvel Studios.

In seguito al rilascio dell’episodio, il sito ufficiale Marvel.com ha pubblicato alcuni approfondimenti in cui viene confermato che il Daredevil visto nella serie prodotta dai Marvel Studios è lo stesso della serie distribuita da Netflix, utilizzando il termine “very much the same”.

Daredevil appare nell’episodio 8 di Marvel Studios’ She-Hulk – ed è più o meno lo stesso Matt Murdock che il pubblico ha imparato a conoscere e amare nel corso degli anni, nuovamente interpretato da Charlie Cox.”