Il presidente dei Marvel Studios ha promesso una forte componente emotiva per Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli.

Il prossimo settembre sarà distribuito nelle sale cinematografiche Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, il primo film del Marvel Cinematic Universe incentrato su un supereroe asiatico della Casa delle Idee. La pellicola dei Marvel Studios, diretta da Destin Daniel Cretton, introdurrà nell’MCU il vero Mandarino (Tony Leung) e vedrà un cast composto da attori e attrici di origini asiatiche.

Nel corso di un’intervista rilasciata durante il Red Carpet per Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli a Los Angeles, il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer di Marvel Entertainment Kevin Feige ha parlato della performance di Simu Liu e di Tony Leung, sottolineando che dal suo punto di vista il pubblico e i fan non sono pronti per la forte componente emotiva presente nel cinecomic:

“Abbiamo parlato di Simu Liu, ma abbiamo parlato anche di Tony Leung. Hai menzionato l’aspetto familiare del film, e penso che le persone non siano ancora pronte per ciò che Tony porta a questo film, per il rapporto unico tra Wenwu e Shang-Chi e per quanto emotivo diventi il film.

Ricordiamo che Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, scritto da David Callaham (Horsemen) e Andrew Lanham (Just Mercy) e diretto da Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro), è previsto per l’1 settembre 2021 e vedrà nel cast Simu Liu (Shang-Chi), Awkwafina (Katy), Fala Chen (Jiang Li), Ronny Chieng (Jon Jon), Florian Munteanu (Razor Fist), Meng’er Zhang (Xialing), Michelle Yeoh (Jiang Nan), Tony Chiu-Wai Leung (Wenwu), Benedict Wong (Wong) e Dallas Liu.

Shang-Chi

SINOSSI
In arrivo a settembre 2021, Simu Liu interpreterà Shang-Chi in Shang-Chi and the Legend of the Ten Rings dei Marvel Studios. Shang-Chi dovrà affrontare il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando verrà trascinato nella ragnatela della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli.

Fonte