Il co-sceneggiatore di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli ha parlato del ritorno di Trevor Slattery dopo le critiche dei fan per Iron Man 3.

Questo mese è stato distribuito nelle sale di tutto il mondo Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, il primo film dell’Universo Cinematografico Marvel incentrato su un supereroe asiatico della Casa delle Idee. La pellicola, diretta da Destin Daniel Cretton, si presenta come un dramma familiare ricco di sequenze d’azione e di arti marziali e racconta il rapporto conflittuale tra Shang-Chi e suo padre Wenwu, leader della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli.

Nel corso di una recente intervista con Yahoo! Entertainment, Dave Callaham, co-sceneggiatore di Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, ha parlato del ritorno di Trevor Slattery nel film dopo il feedback negativo dei fan al colpo di scena sul Mandarino di Iron Man 3 (2013) e del coinvolgimento di Ben Kingsley:

“Non ricordo come tutto questo abbia avuto origine… Mi sento abbastanza sicuro però nel dire che abbiamo saputo quasi subito che avremmo provato ad avere Trevor nel film. Ricordo che fosse una delle idee iniziali non solo perché amiamo il personaggio ma anche perché ci è servito per capire cosa avremmo dovuto fare con un personaggio che in qualche modo riflette il Mandarino.

L’unico tessuto connettivo che avevamo a disposizione era Trevor poiché Tony Stark è morto e non c’erano stati molti riferimenti ai Dieci Anelli. Aveva senso narrativamente parlando.”

Callaham, inoltre, ha aggiunto che il ritorno di Trevor Slattery nel Marvel Cinematic Universe non è mai stato visto dalla produzione solo come un tentativo di “raddrizzare il tiro” dopo le lamentele sul falso Mandarino nel film di Shane Black:

Non direi che sapevamo sin dal primo giorno che lo scopo del suo ritorno fosse ‘raddrizzare il tiro.’ Lo abbiamo capito man mano che esploravamo l’idea e dopo che Destin ha avuto la famosa chiamata con Sir Ben [Kingsley] abbiamo capito che avremmo potuto averlo nel film. Ma di certo ci abbiamo sempre sperato.”

Ricordiamo che Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, scritto da David Callaham (Horsemen) e Andrew Lanham (Just Mercy) e diretto da Destin Daniel Cretton (Il castello di vetro), vede nel cast Simu Liu (Shang-Chi), Awkwafina (Katy), Fala Chen (Jiang Li), Ronny Chieng (Jon Jon), Florian Munteanu (Razor Fist), Meng’er Zhang (Xialing), Michelle Yeoh (Jiang Nan), Tony Leung (Wenwu) e Benedict Wong (Wong).

Shang-Chi

SINOSSI
In arrivo a settembre 2021, Simu Liu interpreterà Shang-Chi nel nuovo film dei Marvel Studios, Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli. Shang-Chi dovrà affrontare il passato che pensava di essersi lasciato alle spalle quando verrà trascinato nella ragnatela della misteriosa organizzazione dei Dieci Anelli.

Fonte