The Hollywood Reporter ha svelato che Seth Grahame-Smith ha abbandonato la regia di The Flash, previsto per il 3 marzo del 2018, a causa di divergenze creative con la Warner Bros.

Lo stesso regista (che avrebbe esordito con il film), aveva anche scritto la sceneggiatura insieme a Phil Lord e Chris Miller.

Questo non è il primo caso di abbandono alla regia in casa Warner: lo scorso anno Michelle McLaren aveva abbandonato Wonder Woman per le stesse ragioni, e pochi giorni dopo è stata rimpiazzata con Patty Jenkins.