Il noto insider Charles Murphy ha rivelato i primi dettagli sui ruoli di Olivia Colman ed Emilia Clarke in Secret Invasion, la nuova serie dei Marvel Studios.

Al Disney Investors Day 2020, la Marvel ha annunciato per il 2022 il serial Secret Invasion in esclusiva Disney+. La serie in 6 puntate sarà l’adattamento nell’MCU della celebre run a fumetti del 2008 incentrata sull’invasione aliena degli Skrull sulla Terra. In Secret Invasion torneranno diversi attori del Marvel Cinematic Universe, fra cui Samuel L. Jackson (Nick Fury) e Ben Mendelsohn (Talos), e faranno esordio di alcuni celebri attori fra cui Emilia Clarke (Games of Thrones, Solo: A Star Wars Story) e Olivia Colman (The Crown, La Favorita, Assassinio Sull’Orient Express).

Il ruolo di queste ultime attrici è tenuto nel più assoluto segreto e riserbo dai Marvel Studios; tuttavia, nella giornata di oggi l’affidabile scooper Charles Murphy ha rivelato sul suo blog alcuni dettagli sul personaggio interpretato dall’attrice di Broadchurch.

Secondo quanto riportato da Murphy, la serie avrà un’elevata quantità di elementi spionistici, con almeno una mezza dozzina di spie, fra cui proprio il personaggio interpretato da Olivia Colman. È descritta come un’agente simile a Fury che, come lui, cerca di manovrare le persone per i propri interessi e che ha dovuto fare molto lavoro sporco dietro le quinte. La Colman, inoltre, dovrebbe tornare nel ruolo anche in altri futuri progetti dell’MCU.

Per quanto riguarda il ruolo di Emilia Clarke, anche l’attrice di Game of Thrones avrà un ruolo spionistico ma, al contrario della Colman, avrà dei “poteri”. Sarà una giovane spia che passerà molto tempo con Talos (Ben Mendelsohn) e che, potenzialmente, potrebbe unirsi all’esercito degli Skrull.

SECRET INVASION: LA TRAMA DELLA NUOVA SERIE MARVEL

Nel presentare la serie dedicata a Secret Invasion, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige aveva dichiarato: «Accanto a Civil War, credo che Secret Invasion sia probabilmente il più grande evento crossover degli ultimi 20 anni di storia dei fumetti, e ora lo stiamo portando su Disney+».

L’inaspettato ritorno di Samuel L. Jackson e di Ben Mendelsohn rispettivamente nei panni di Nick Fury e dello Skrull Talos nella nuova serie Secret Invasion ha decisamente entusiasmato i fan, alimentando dunque la curiosità su come i Marvel Studios possano adattare la celebre saga omonima cartacea di Brian Michael Bendis in cui gli Skrull sono da anni insediati in incognito all’interno della società sul nostro pianeta, aspettando il momento giusto per rivendicare il proprio diritto di regnare sulla Terra grazie ad un’antica profezia, spingendo così eroi e villain ad allearsi contro un nemico comune.

Stando agli eventi narrati nell’MCU, il mondo post-Endgame è praticamente indifeso, o comunque non ha più un vero e proprio team di Avengers pronto a difenderlo. Capitan America è in pensione, Iron Mane Vedova Nera sono morti, Thor è fuori dal mondo, Hulk è parzialmente fuori uso e Occhio di Falco ha i suoi problemi da affrontare nella prossima serie Hawkeye. Questo sarebbe il momento perfetto per gli Skrull per uscire allo scoperto e colpire, ora che il mondo non ha più solide difese.

Secret Invasion è una serie di 6 episodi prodotta dai Marvel Studios, in streaming su Disney+ dal 2022.

Nel cast tornano Samuel L. Jackson (Nick Fury) e Ben Mendelsohn (Talos), insieme alle new entry Emilia Clarke, Killian Scott, Olivia Colman, Carmen Ejogo, Christopher McDonald e Kingsley Ben-Adir nel ruolo del villain.

Questa la sinossi ufficiale:
«Marvel Studios’ Secret Invasion è una serie evento crossover che mostra una fazione di Skrull mutaforma, infiltrati sulla Terra per anni nei più alti ranghi di comando del mondo».

Thomas Bezucha e Ali Selim alla regia, Kyle Bradstreet a capo degli sceneggiatori.

Le riprese della serie inizieranno ad agosto presso gli studios di Londra e in alcune location europee.

Secret Invasion fa parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel. Leggi il nostro speciale!