Nelle ultime ore è trapelato online un documento di produzione di Secret Invasion, la nuova serie TV dei Marvel Studios, che include diversi dettagli sul personaggio di Emilia Clarke.

In occasione della riunione con gli azionisti della Walt Disney Company tenutasi lo scorso dicembre il presidente dei Marvel Studios e Chief Creative Officer di Marvel Entertainment Kevin Feige ha annunciato ufficialmente tre nuove serie per la piattaforma di streaming Disney+ tra cui Secret Invasion, lo show avente per protagonisti Nick Fury (Samuel L. Jackson) e Talos (Ben Mendelsohn) ispirato all’omonima miniserie a fumetti scritta da Brian Michael Bendis.

Ad aprile è stato annunciato l’ingresso di Emilia Clarke (Il Trono di Spade) nel cast della serie in un ruolo non specificato, del quale (finalmente) possiamo rivelarvi alcuni dettagli grazie ad un documento di produzione trapelato online ieri sera.

Stando a questo documento dei Marvel Studios, l’attrice interpreterà “una spia molto competente e ben addestrata (con alcuni poteri) in grado di cavarsela nelle situazioni più complesse. Reciterà al fianco del personaggio di Ben Mendelsohn per buona parte dello show.

La domanda a questo punto è soltanto una: chi interpreterà? Secondo molti fan potrebbe trattarsi di Jessica Drew, ma in realtà i suoi diritti sono ancora in possesso di Sony, che sta anche sviluppando un progetto.

In alternativa potrebbe essere Abigail Brand, agente segreta di origini aliene e figura chiave dello S.W.O.R.D. nei fumetti della Casa delle Idee? Presto per dirlo con certezza.

Anche se al momento non è ancora stata fissata una data di uscita della serie sul servizio, secondo il giornalista Borys Kit le riprese inizieranno in autunno e si terranno principalmente in Inghilterra e in Europa. A questo punto la serie potrebbe uscire a fine del prossimo anno?

La serie Secret Invasion, scritta da Kyle Bradstreet (Mr. Robot) sarà composta da sei episodi e vedrà nel cast Samuel L. Jackson (Nick Fury), Ben Mendelsohn (Talos) e Kingsley Ben-Adir (One Night In Miami) nei panni del villain principale. Kyle Bradstreet fungerà anche da capo sceneggiatore e da produttore esecutivo.

Fonte