Con due film – Avengers: Age of Ultron escluso – che ancora gli restano per contratto, Samuel Jackson, che interpreta Nick Fury, non smette di sentirsi legato al mondo Marvel. Durante una recente intervista per Mtv News ha infatti spiegato il motivo per il quale, secondo lui, i film Marvel sono superiori rispetto a quelli degli eterni rivali della DC Comics:

«Il Marvel Universe è sterminato, ha più presa sul pubblico. Offre un intrattenimento completo. Basti pensare a Captain America: The Winter Soldier, a metà tra I tre giorni del Condor e un pop corn movie. È questo che le famiglie vogliono vedere».

Comprensibile che Jackson la veda in questo modo, ma c’è da dire che il confronto vero e proprio sarà possibile farlo nel momento in cui l’universo DC sarà più completo: al momento il termine di paragone è solo L’Uomo d’Acciaio e rimarrà l’unico sino al 2016, quando uscirà il sequel Batman v Superman: Dawn of Justice. Ovvio che il binomio DC/Warner al momento parta svantaggiato, per il semplice fatto che è un mondo ancora in divenire.

E’ ovvio che la DC parta svantaggiata, la sua programmazione è partita da poco e il loro universo cinematografico si sta ancora formando. Un vero e proprio confronto andrebbe fatto con l’uscita di Batman v Superman: Dawn of Justice.

Samuel Jackson conclude dicendo di sperare di interpretare Fury ancora per molto tempo.

Sotto, l’intervista per Mtv News: