Lo sceneggiatore Russell T. Davies (Doctor Who) ha criticato duramente la rivelazione sulla bisessualità di Loki nella serie Marvel.

Lo scorso giugno è stato rilasciato sulla piattaforma di streaming Disney+ il primo episodio di Loki, la terza serie prodotta dai Marvel Studios incentrata sul Dio degli Inganni interpretato da Tom Hiddleston. Lo show vede la versione alternativa del fratellastro di Thor, fuggito con il Tesseract nel 2012 durante Avengers: Endgame, collaborare con l’organizzazione temporale Time Variance Authority per preservare il corretto flusso del tempo.

Nel corso di un panel virtuale dedicato al Pride Month per la Swansea University, lo sceneggiatore Russell T. Davies, plurivincitore di Premi BAFTA noto per aver lavorato ad acclamate serie sulla comunità LGBTQ+ come Queer As Folk e It’s A Sin e per aver scritto alcuni episodi di Doctor Who, ha duramente criticato la rivelazione sulla bisessualità del Dio degli Inganni nel terzo episodio di Loki, definendo il coming out del personaggio un gesto “ridicolo e vile” da parte della Walt Disney Company:

“Penso che ci siano dei grossi campanelli d’allarme che suonano quando si parla di giganti come Netflix e, soprattutto, Disney+. Credo sia motivo di grande preoccupazione. Loki fa riferimento alla sua bisessualità una sola volta nella sua serie, e la reazione di tutti è stata ‘Oddio, è uno show sulla pansessualità.’

“Dice una parola. Usa il termine ‘principi’ e ci viene naturale pensare ‘Grazie, Disney! Non siete meravigliosi?’. È un gesto ridicolo, vile e debole nei confronti di questioni molto importanti e delle storie che dovrebbero essere raccontate. È un esempio di come i servizi streaming ci condanneranno con la loro accondiscendenza.”

Ricordiamo che Loki, scritta e creata da Michael Waldron (Rick & Morty, Doctor Strange In The Multiverse of Madness) e diretta da Kate Herron (Sex Education), vede nel cast Tom Hiddleston (Loki Laufeyson), Owen Wilson (Mobius M. Mobius), Gugu Mbatha-Raw (Giudice Renslayer), Wunmi Mosaku (Hunter B-15), Sophia Di Martino (Sylvie Laufeydottir), Sasha Lane (Hunter C-20), Eugene Cordero (Casey), Tara Strong (Miss Minutes) e Richard E. Grant.

Loki

SINOSSI
Loki, in arrivo su Disney+ il 9 giugno 2021, vede per protagonista il Dio degli Inganni mentre esce dall’ombra di suo fratello in una nuova serie che si svolge dopo gli eventi di Avengers: Endgame.

Fonte