Potenziali novità sul terzo film di Spider-Man dopo il clamoroso annuncio del ritorno di Jamie Foxx come Electro, che ha già interpretato in The Amazing Spider-Man 2.

Dopo un breve ma preoccupante “divorzio”, Sony Pictures e la Disney hanno siglato un nuovo accordo che permetterà ai Marvel Studios di continuare ad utilizzare lo Spider-Man di Tom Holland nell’Universo Cinematografico Marvel e di concludere la trilogia dedicata al personaggio con un terzo film previsto per dicembre 2021.

Stando a quanto riportato in esclusiva dall’autorevole The Hollywood Reporter ieri sera, Jamie Foxx sarebbe in trattative finali per tornare nei panni di Max Dillon/Electro nel film dopo aver interpretato il celebre villain dell’arrampicamuri in The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro diretto da Marc Webb nel 2014.

Ora il noto insider Daniel Richtman sul suo account Patreon ha rivelato alcuni potenziali dettagli sul film, spiegando che i piani di Marvel Studios e Sony sono cambiati in questi ultimi mesi per motivi ancora ignoti.

In una prima fase, il film avrebbe infatti affrontato direttamente le conseguenze del finale di Far From Home in una storia più “classica” con Scorpion e Kraven il Cacciatore. Successivamente la produzione ha cambiato idea ed ha deciso di realizzare una storia pesantemente legata al concetto di Multiverso.

Sembra che alcuni piani iniziali siano cambiati ed ora vogliono sviluppare profondamente l’idea di un Multiverso del MCU post-WandaVision.

Come spiegato anche da Richtman, questo si ricollegherebbe ad un altro rumor di ieri, secondo il quale sarà proprio la serie TV WandaVision a sconvolgere pesantemente la realtà dell’Universo Cinematografico Marvel in modi ancora ignoti: Spider-Man 3 affronterà direttamente questa situazione e Doctor Strange in the Multiverse of Madness proverà a risolverla. Tralasciando Black Widow (prequel) ed Eternals (che si svolge per migliaia di anni, senza una collocazione temporale definita), l’unico film nel mezzo di questo arco narrativo sarebbe Shang-Chi…che non a caso potrebbe essere ambientato nel 2020 durante il Blip secondo vecchi rumor, senza quindi affrontare la nuova realtà post-WandaVision.

Come terza ed ultima parte del rumor, l’insider definisce questa storia “una risposta a Flashpoint“, spiegando che oltre ad Electro possiamo aspettarci altri personaggi dei film di Sam Raimi e di Marc Webb.

A questo punto i fan stanno già sognando un incontro tra i 3 Spider-Man al cinema, ma ovviamente per ora non ci sono conferme effettive. Pertanto, vi invitiamo a prendere le dovute cautele e trattare questa notizia esclusivamente come un rumor.

Spider-Man