Secondo un nuovo rumor, Sony ha intenzione di “blindare” Tom Holland per includerlo in tanti progetti legati all’Uomo Ragno.

Premessa: per ora siamo soltanto nel campo dei RUMOR, quindi vi invitiamo a prendere le dovute cautele.

Recentemente l’autorevole The Hollywood Reporter ha spiegato che Benedict Cumberbatch tornerà nei panni di Doctor Strange nel terzo film dedicato a Spider-Man, in uscita a dicembre del prossimo anno che secondo i rumor di questi giorni potrebbe essere connesso in qualche modo a Doctor Strange in The Multiverse of Madness di Sam Raimi (usciranno a 3 mesi di distanza) grazie al Multiverso.

Tutto ciò ha alimentato una lunghissima serie di rumor che hanno accompagnato i lettori in questi giorni, voci che ancora ad oggi non hanno intenzione di fermarsi: mentre i rumor sulla firma di Andrew Garfield e Tobey Maguire non trova riscontro, una fonte più affidabile (dato che in passato ha già anticipato con successo alcune informazioni) ritiene che vedremo lo Spider-Man di Holland ancora a lungo.

Stando a quanto spiegato in questi giorni da Daniel Richtman sul suo account Patreon, la Sony è intenzionata ad assicurarsi Tom Holland per tanti film legati all’Uomo Ragno, sia standalone che spin-off dedicati ad altri personaggi del suo mondo.

Inoltre, sempre secondo l’insider, la produzione di Doctor Strange in the Multiverse of Madness sta valutando se includere anche l’Uomo Ragno nel film (ricambiando così la presenza dello Stregone Supremo nel terzo film di Spidey) mentre pensa ad ingaggiare anche una “guida per il Multiverso“, ruolo di cui ovviamente non ci conosce alcun dettagli in merito.

Come ribadito all’inizio dell’articolo, al momento si tratta solo di rumor e non ci sono minimamente conferme in merito.