Nuovi rumor sui progetti Fox basati sui personaggi Marvel in fase di sviluppo, che in vista dell’accordo ormai imminente con Disney.

Nonostante le trattative con Disney in corso, la 20th Century Fox ha continuato a sviluppare i suoi progetti supereroistici basati su personaggi Marvel, annunciando persino nuovi progetti dedicati a personaggi come Kitty Pride o Silver Surfer ed ingaggiando gli sceneggiatori per scrivere le storie.

La domanda è una: ora che l’acquisizione è praticamente conclusa e verrà ufficializzata nei primi di marzo, cosa succederà a questi progetti? Un conto sono film come Dark Phoenix e New Mutants già girati e pronti per essere distribuiti, ma per i progetti nelle prime fasi di sviluppo come si muoverà la Disney?

Stando a quanto spiegato dall’ormai noto insider DanielRPK, diversi film sono stati già scartati da Fox: Gambit con Channing Tatum, Dottor Destino di Noah Hawley, Kitty Pryde di Brian Michael Bendis e Tim Miller, Silver Surfer di Brian K. Vaughan e Uomo Multiplo con James Franco nei panni del protagonista.

C’è invece un progetto che rimane in dubbio: X-Force. Ufficialmente non è ancora dato per spacciato, ma presumibilmente la decisione finale spetterà a Disney, dato che Fox non riuscirà ad iniziare le riprese in soli 2 mesi prima della conclusione dell’accordo.

Rimangono quindi soltanto due film prodotti da Fox prima del passaggio ai Marvel Studios, che presumibilmente opteranno per un reboot totale del franchise per integrarlo nell’MCU. Stiamo parlando di Dark Phoenix, che segnerà la fine della saga sugli X-Men e di New Mutants, che di fatto segnerà la fine dei film Marvel prodotti da Fox.

Anche se l’insider si è rivelato più volte una fonte affidabile, per ora non ci sono conferme ufficiali in merito e vi invitiamo a prendere le dovute cautele.