Il giovane James ha provato ogni giorno a visitare il set di The Batman, ma a causa del Covid non è mai riuscito ad incontrare Robert Pattinson per regalargli un suo disegno.

The Batman  di Matt Reeves con Robert Pattinson nel ruolo di Batman è al momento uno dei film più attesi nel panorama cinecomic. La pellicola, in uscita a marzo del 2022, si propone di raccontare una storia che attinge all’anima noir di Batman, personaggio creato nel 1939, quindi in un periodo in cui il genere spopolava come in pochi altri momenti storici, mettendo al centro di tutto le sue abilità di detective.  Dopo un primo blocco a marzo ed un secondo blocco ad inizio mese, le riprese finalmente sono ripartite (e fortunatamente non verranno bloccate nonostante il Lockdown nel Regno Unito) ed ora vi raccontiamo una piccola ma emozionante storia che vede per protagonisti Pattinson ed un giovane fan.

Un bambino di 10 anni di nome James, affetto da autismo e grandissimo fan del Cavaliere Oscuro (ha guardato  Batman v Superman ogni sera per due anni di fila) sapendo delle riprese a Liverpool si è presentato ogni giorno davanti al set con in mano un suo disegno da consegnare a Robert Pattinson.

Purtroppo, a causa delle nuove regole stabilite dalla produzione per prevenire la diffusione del Coronavirus, nessun esterno viene autorizzato a visitare il set, motivo per cui la madre del ragazzo ha contattato Radio City News, che è riuscito a metterla in contatto con Pattinson.

L’attore ha quindi inviato a James un giocattolo della Batmobile accompagnato da un poster limitato incorniciato ed una lettera scritta a mano, nella quale si complimenta per il disegno, dandogli appuntamento a Liverpool non appena sarà più sicuro incontrarsi.

Ecco il video, che include la storia del ragazzo ed il momento esatto in cui apre il pacco ricevuto da Pattinson:

Fonte