Nel nuovo numero di Empire, Robert Downey Jr. ha parlato apertamente del suo ritorno come Tony Stark/Iron Man in Captain America: Civil War, in arrivo nel 2016:

“La Marvel mi ha chiamato e mi ha detto ‘se accetti possiamo farlo, altrimenti dobbiamo ripiegare su qualcos’altro.”E’ bello sentirsi utile. E a questo punto si tratta anche di aiutare qualcun’altro. Guardo il tutto come una competizione , dicendo ‘wow, forse se uniamo questi due franchise e ottengo un ruolo minore, lavorando con persone e registi che ammiro, possiamo far sì che tutto questo continui’.”.

Tony Stark in Civil War è una sorta di villain, anche se è difficile immaginarlo. L’attore quindi ha affermato che quello che succederà in Age of Ultron cambierà il personaggio.

“non sarebbe interessante vedere Tony fare qualcosa che non avreste mai immaginato facesse?”. “Non riguarda Tony cattivo o no, La più grande domanda, per Chris Evans e per il suo Cap, è come far sì che il pubblico dica una cosa come ‘non avrei mai pensato di vedere un cambiamento del genere in Steve’?”.