Rob Liefeld, creatore del personaggio di Deadpool, in occasione dell’Amazing Las Vegas Comic Con ha parlato del film sul suo personaggio e sulla sceneggiatura firmata da Rhett Reese e Paul Wernick, paragonando il lavoro svolto dalla Fox alle produzioni di Quentin Tarantino. Ecco le sue parole:

“Tutto ciò che ha reso lo script unico è ancora lì ed è ancora intatto. Sarà proprio R-rating e mi dispiace per i ragazzini. Anche io ho dei bambini e mia figlia non lo vedrà”, ha scherzato Liefeld. “Deadpool è piuttosto hardcore, è abbastanza impressionante. Quando l’ho letto per la prima volta, ho pensato ‘questa è la voce di Tarantino in un cinecomic’, che è perfetto perché Deadpool è più orientato al crimine, all’azione e, ovviamente, Tarantino ha un grande senso dell’umorismo”.