Captain America: Il Primo Vendicatore – 1941Steve Rogers

Captain America: Il Primo Vendicatore del 2011 ha un ruolo molto importante nella continuity. Dopo che Erskine recluta Steve Rogers per replicare (questa volta con estremo successo) l’esperimento del Super Soldato, dando vita a Captain America, nell’ottobre nel 1943 gli Stati Uniti lanciano una missione dietro le linee nemiche, dalla quale partiranno tanti scontri tra SSR (agenzia top secret statunitense) e Hydra con Rogers in prima linea.

Dopo lo scontro finale con il Teschio Rosso, Captain America precipita nelle acque della Groenlandia e rimane in ibernazione sospesa, mentre il villan viene teletrasportato su Vormir dal Tesseract. Con il termine della Guerra, l’SSR recupera vari artefatti dell’Hydra tra cui il monolite utilizzato per i sacrifici in nome di Hive, che viene ribattezzato come “0-8-4” (oggetto di origine ignota).

Nel settembre del 1945, con la fine della Seconda Guerra Mondiale, le migliori menti tedesche vengono incorporare negli Stati Uniti e l’Hydra inizia pian piano a prendere potere grazie ad Arnim Zola, iniziando ad influenzare molte personalità chiave negli USA – e continuando gli esperimenti in altre parti del mondo, come ad esempio il programma per il Soldato d’Inverno.

Negli anni a venire, Peggy Carter inizia a diventare una figura molto importante nelle SSR e nel 1949 l’organizzazione si evolve nello S.H.I.E.L.D. con la Carter che viene scelta come direttrice.

Captain Marvel – 1995Captain Marvel

Il primo “essere con superpoteri” incontrato da Nick Fury nella sua vita è stata Carol Danvers che, grazie al film Captain Marvel, ci ha permesso di approfondire i Kree e conoscere per la prima volta gli Skrull. Anche qui abbiamo a che fare con il Tesseract, che dona i poteri alla protagonista (per scoprire la timeline esatta del Tesseract, cliccate qui). Il film riesce a ricollegarsi perfettamente al resto dell’Universo Cinematografico Marvel, rispondendo a molte delle domande che i fan si sono posti in tutti questi anni…a volte in maniera soddisfacente, a volte meno! Qui inoltre Fury decide di dar vita al progetto Avengers, che metterà in atto 17 anni dopo con la battaglia di New York.

Il sito giapponese della Disney ha confermato definitivamente che è ambientato esattamente nel 1995, come viene ampiamente anticipato nel film

Prima di procedere oltre, con un salto temporale di 15 anni fino al primo Iron Man, un breve riassunto di tutto ciò che è successo sulla Terra prima e dopo l’arrivo di Carol Danvers:

  • 1980: Nello spazio profondo l’ultimo celestiale in vita, Ego, inizia il suo piano per dominare la Galassia, visitando la Terra ed incontrando Meredith Quill, con cui avrà un figlio
  • 1987: Dopo aver utilizzato per anni le particelle Pym, Janet Van Dyne si sacrifica per disarmare un missile sovietico diretto negli Stati Uniti, scomparendo nel Regno Quantico.
  • 1988: Meredith Quill muore e suo figlio Peter viene rapito da Yondu, inviato proprio da Ego
  • 1989: Daniel Whitehall dell’Hydra compie terribili esperimenti sull’inumana Jiaying, dissezionandola completamente (vedi Agents of SHIELD 2° stagione)
  • 1989 (circa): L’Hydra al posto di replicare le particelle Pym si imbatte nel Gravitonium, un elemento unico.
  • 1990: Nascono Wanda e Pietro Maximoff
  • 1991: Howard Stark e sua moglie vengono uccisi dal Soldato d’Inverno
  • 1992: Re T’Chaka uccide suo fratello a Oakland
  • 1992: Tony Stark diventa CEO delle Stark Industries
  • 1992: Matt Murdock rimane coinvolto in un incidente con scorie radioattive e perde la vista
  • 1995: Muore il padre di Matt Murdock
  • 1995: Natasha Romanoff diventa la Vedova Nera
  • 1998: incidente d’auto in cui rimane coinvolta Jessica Jones
  • 2002: Nasce l’organizzazione criminale Orgoglio (vedi Runaways)
  • 2005: Il generale General Thaddeus prova a replicare l’esperimento per il Supersoldato, Bruce Banner viene investito da altissimi livelli di Raggi Gamma e si trasforma per la prima volta in Hulk.
  • 2009: L’agente dello SHIELD Melinda May è obbligata ad uccidere una bambina inumana nel Bahrain.
  • 2009: Fury inizia a sviluppare il progetto T.A.H.I.T.I. con lo scopo di utilizzare il sangue Kree per riportare i suoi Vendicatori in vita.

Infine, in un periodo non specificato negli anni ’90, Ava Starr viene esposta ad un quantitativo enorme di energia Quantica che la rende intangibile. Ava collabora quindi con Bill Foster dello SHIELD, che la aiuta a controllare i suoi poteri, addestrandola per le missioni speciali.

Iron Man – 2010

Tony Stark è semplicemente geniale. Non c’è metafora migliore della rinascita della fenice. Grazie alla sua prigionia, Tony capisce che le sue armi sono dannose e quindi decide di fare qualcosa di buono, creando un’armatura per fermare i crimini del mondo. Nel 2008 questo film è stato quello che ha dato inizio a tutto, giocando un ruolo fondamentale nel progetto Avengers. All’epoca non si pensava ancora a Thanos, Stark voleva semplicemente impegnarsi per proteggere il mondo, stesso mondo che ha contribuito a distruggere con le sue armi.

Il problema in questo caso è uno: secondo il fumetto prequel “La grande settimana di Fury” il film è ambientato esattamente nel 2010, mentre secondo le parole di Visione in Civil War è ambientato nel 2008. Di chi dobbiamo fidarci? I Marvel Studios devono ancora confermare il tutto (la timeline del MCU uscita lo scorso anno non è ufficiale) quindi non possiamo ancora esserne certi.

Iron Man 2 – 2011

Il film è ambientato 6 mesi dopo il primo capitolo. Ancora lontano dal pensare a Thanos, Tony Stark avrà il suo primo contatto diretto con Nick Fury e Natasha Romanoff e dovrà affrontare le conseguenze dell’essersi rivelato al mondo come Iron Man. Dopo aver risolto il problema del suo “cuore”, nel finale del film arriva la valutazione per il reclutamento del progetto Avengers, anche se come personalità non è idonea.

Anche in questo caso, secondo il fumetto prequel è ambientato nel 2011, esattamente 6 mesi dopo gli eventi del primo Iron Man, ma se diamo per buone le parole di Visione in Civil War, automaticamente dobbiamo collocarlo nel 2009, a 6 mesi da quando Stark ha rivelato al mondo la sua identità segreta (nel mese di luglio).

L’Incredibile Hulk – 2011

Il film è ambientato nella stessa settimana di Iron Man 2 (e di Thor). Ancora oggi i fan fanno fatica ad accettarlo come canonico nell’MCU, dovuto forse anche al cambio di attore, con Mark Ruffalo che è subentrato a Edward Norton poco prima dell’inizio delle riprese di Avengers. Anche in questo film, nella scena post-credit per l’esattezza, viene portato avanti il progetto Vendicatori con Tony Stark che si reca dal Generale Ross.

I primi segni di un universo condiviso…e pensate, quella scena è sempre stata messa in dubbio all’inizio dalla produzione poiché non erano convinti che far partecipare altri personaggi di altri film potesse essere un’ottima mossa.

Thor – 2011

Anche se è uscito l’anno dopo l’arrivo di Iron Man 2 al cinema, il primo film sul figlio di Odino si pone in parallelo agli eventi del secondo capitolo su Tony Stark. Mentre quest’ultimo cercava di trovare una soluzione al palladio, Thor veniva esiliato da Odino. In questo film fa la sua apparizione come villain il fratellastro Loki, tornerà Coulson e vedremo l’esordio di Clint Barton, altro membro importante dei Vendicatori.

La scena finale post-credit sarà il preludio ad Avengers, nel quale Loki, in possesso del suo scettro, convincerà Erik Selvig ad aiutare Fury nell’analisi del Tesseract, in mano allo S.H.I.E.L.D. dopo gli eventi di Captain Marvel.

Possiamo riassumere Thor, Hulk ed Iron Man 2 nella “grande settimana di Fury“, fumetto prequel che esamina gli eventi di questi 3 film dal punto di vista dello SHIELD, connettendo direttamente tutte le storie che si svolgono nell’arco di una sola, intensa settimana. Ancora una volta, non è dato sapere con certezza se i Marvel Studios abbiano deciso di “eliminare” questo evento dalla continuity con la frase di Visione in Civil War, oppure se si è trattato di un semplice errore.

Avengers – 2012

La timeline del MCU prosegue con il primo, grande momento chiave, la battaglia di New York, che avrà pesanti ripercussioni anche per le serie TV.

Il film sugli Avengers è un vero successo, tutti gli eroi Marvel vengono riuniti per affrontare la minaccia creata da Loki. In questo film ci sono due elementi fondamentali: la prima apparizione dello scettro di Loki, nel quale è presente la Gemma della Mente, ma anche Thanos, che viene introdotto nella scena post-credit

Subito dopo la morte di Coulson nel film, Fury mette in atto il progetto T.A.H.I.T.I. per riportarlo in vita, dando così inizio agli eventi della serie TV Agents of SHIELD.

Iron Man 3 – 2012

Il terzo e ultimo film di Tony Stark si basa sulle conseguenze di Avengers, ambientato 6 mesi dopo, mostrando un Tony terrorizzato da quello che ha vissuto durante la battaglia di New York. Se a fine film sembra che decida di smettere di essere Iron Man, in realtà farà il suo ritorno nel secondo film degli Avengers.

Qui viene introdotto il progetto Extremis – anche se in realtà viene anticipato con un flashback nel capodanno del 1999 in svizzera, dove Aldrich Killian chiede l’aiuto di Tony Stark per supportare il suo progetto sotto l’Advanced Idea Mechanics…ma viene semplicemente ignorato.

Lo stesso Extremis viene poi utilizzato dall’Hydra per sviluppare (insieme ad una variante del Siero del Supersoldato e ai Raggi Gamma) un altro progetto sotto il nome in codice di “Centipede“, che avrà un ruolo molto importante in Agents of SHIELD.

Thor: The Dark World – 2013

Il secondo film sulla saga del figlio di Odino affronta vagamente le conseguenze di  Avengers, mostrandoci semplicemente Loki in prigione ad Asgard, anche se verrà liberato da Thor poco dopo per aiutarlo a fermare Malekith. Nel film farà la sua apparizione la Gemma della Realtà, descritta come un’antichissima arma molto pericolosa in grado di distruggere i Nove Regni.

Qui viene mostrato un flashback di una delle prime battaglie della storia dell’Universo Marvel, in cui Bor, padre di Odino, respinge gli Elfi Oscuri che volevano ottenere la gemma della realtà per ripristinare l’universo al suo precedente stato: l’oscurità più totale. La convergenza si ripresenta nel 2013 e questa volta toccherà a Thor impedire l’avvento degli Elfi Oscuri.

Captain America: The Winter Soldier – 2014

Esattamente come gli altri eroi, dopo la battaglia di New York, Steve cerca di imparare tutto ciò che è stato creato nei suoi 70 anni di ibernazione. Ad inizio film diventa agente attivo dello SHIELD ed inizia a lavorare insieme a Brock Rumlow (il futuro Crossbones) e la Vedova Nera. Questo film sarà molto importante per il futuro dell’MCU grazie alla presenza di Bucky Barnes, il Soldato d’Inverno che sarà villain principale di questo film e successivamente motore degli eventi di Civil War.

Qui scopriamo che il piano dell’Hydra iniziato nel settembre del 1945 è ormai in atto, lo SHIELD è completamente controllato dall’organizzazione che minaccia di annientare la libertà del mondo tramite il progetto Insights, che analizza ed elimina ogni potenziale minaccia.

Steve Rogers riesce a annullare il piano dell’Hydra, affronta Bucky e neutralizza il progetto Insights, mentre la Vedova Nera dirama tutti i segreti dello SHIELD/Hydra, costretto definitivamente a chiudere (almeno pubblicamente). Qui c’è un altro grande collegamento con Agents of SHIELD, dato che il governo degli USA assegna al generale Talbot il compito di catturare ogni membro dell’organizzazione e di conseguenza anche Phil Coulson, che ha continuato ad operare nell’ombra diventando il nuovo direttore. Inoltre, a cavallo tra il 2013 ed il 2014, avviene la Terrigenesi, le nebbie terrigene vengono sparse nell’oceano e centinaia di Inumani latenti ottengono i poteri.

Nel frattempo in Sokovia il Barone Von Strucker inizia gli esperimenti con lo scettro di Loki e crea due persone con poteri, Pietro e Wanda Maximoff.

Guardiani della Galassia – 2014

Guardiani della Galassia è uno di quei film che non ha elementi per far comprendere in quale ordine cronologico andrebbe collocato, ma James Gunn ha chiarito ogni dubbio: è ambientato nel 2014. Questa pellicola ha un grande valore poiché, oltre ad introdurre la Gemma del Potere contenuta nell’Orb, introduce una delle famiglie più disfunzionali dell’intero MCU, apprezzata da milioni e milioni di fan.

Dopo Avengers, anche in questo film compare Thanos, desideroso di mettere le mani sulla Gemma. Qui Ronan fallirà l’incarico del Titano e la Gemma andrà in mano alla Nova Corps.

Guardiani della Galassia Vol.2 – 2014

Guardiani della Galassia vol.3

Nonostante sia uscito nel 2017, queste secondo capitolo è ambientato nel 2014, esattamente quattro mesi dopo gli eventi del primo capitolo, quindi, a livello cronologico, è ambientato ancora prima di Avengers: Age of Ultron.

Nel film Peter Quill scopre la sua eredità da Celestiale e conosce suo padre Ego, ma dopo aver imparato ad utilizzare i suoi poteri viene a conoscenza del vero piano di suo padre: dominare l’intera galassia. Dopo aver scoperto che la morte di sua madre è stata orchestrata da Ego, Quill decide di ucciderlo, distruggendo l’intero pianeta, fulcro del suo potere.

Quill inoltre scopre la verità su Yondu, che lo ha rapito per salvarlo da Ego. C’è inoltre un collegamento finale con Infinity War, dato che nel finale Nebula parte per uccidere Thanos…ma viene catturata dal Titano, come abbiamo scoperto nel film dei Fratelli Russo.

Avengers: Age of Ultron – 2015

Un altro grande punto di svolta nell’MCU: l’incidente di Sokovia.

Tony si spinge oltre ogni limite pur di provare a difendere il mondo da una minaccia che sarebbe arrivata dallo spazio…ma inavvertitamente da vita ad Ultron, che si “ribella” al suo creatore ed avvia un piano per conquistare il mondo. Viene introdotto Visione, membro degli Avengers e possessore della Gemma della Mente, proveniente dallo scettro di Loki e Scarlet Witch, altro membro chiave degli Avengers.

Nel frattempo, nello spazio più profondo, l’ultimo figlio di Titano, Thanos, indossa per la prima volta il guanto dell’Infinito. Ora non è dato sapere con certezza quando possiamo collocare questa scena: il Titano ha ottenuto il guanto su Nidavellir dopo aver sterminato tutti i Nani tranne uno, Eitri. Lo stesso Eitri però viene privato dell’uso delle mani, quindi difficilmente può essere sopravvissuto per 3 anni senza nutrirsi e difficilmente nessun asgardiano non ha più visitato quel luogo così a lungo. Pertanto, molti fan collocano questa scena a ridosso di Infinity War, poco prima dell’attacco di Thanos alla Nova Corps per ottenere la Gemma del Potere.

Inoltre proprio nel 2015 la città di New York inizia a popolarsi di numerosi vigilanti come Daredevil, Jessica Jones e Luke Cage, protagonisti di 3 serie Netflix tristemente cancellate.

Infine, a cavallo tra il 2015 ed il 2016, l’Hydra riesce a far tornare finalmente Hive sulla Terra, che decide di provare a controllare l’intera umanità. Gli agenti dello SHIELD sventano il suo piano, Hive muore nello spazio e l’Hydra viene definitivamente sconfitta.

Ant-Man – 2016Ant-Man and The Wasp

Una vera e propria sorpresa questo primo capitolo dedicato ad Ant-Man, un successo inaspettato che introduce un personaggio molto carismatico che impegnato nello scontro con Darren Cross, avrà anche l’occasione di misurarsi (e vincere) contro un membro degli Avengers, Falcon. Viene inoltre introdotto il Regno Quantico, scopriamo maggiori dettagli su Hank Pym e sul suo ruolo nello SHIELD grazie ad un flashback che ci riporta agli anni ’90.

Nel frattempo a New York Frank Castle inizia a vendicarsi per la morte della sua famiglia diventando il Punitore, mentre Daredevil si confronta con La Mano (che per ottenere le ossa di drago dal sottosuolo di New York ha richiesto di distruggere la città) e collabora con Iron Fist, Luke Cage e Jessica Jones per sconfiggerla definitivamente nel crossover The Defenders.

Captain America: Civil War – 2016Steve Rogers

Il film è collocato nel 2016, questo viene confermato da una frase di Visione pronunciata nel film, in cui afferma che sono passati 8 anni da quando Stark si è presentato come Iron Man. Si non ha molto senso. Se Iron Man è ambientato nel 2010, come fanno ad essere passati 8 anni e ritrovarci nel 2016? Forse volevano dire 10 anni?

Si tratta di uno dei buchi presenti nell’MCU, poichè tale citazione di Visione nel film va in contrapposizione con ciò che accade nel fumetto preludio, che fissa Iron Man nel 2010 e di conseguenza Civil War nel 2018…ma quest’ultimo non può essere ambientato nel 2018, perché in quell’anno iniziano gli eventi di Infinity War Una questione che i Marvel Studios non hanno mai risolto, pertanto ci atteniamo alla data di uscita.

In questo film, vedremo gli Avengers divisi in due fazioni, chi è favorevole e chi è contrario agli accordi di Sokovia, che si ricollegano direttamente alle conseguenze delle gesta dei Vendicatori viste nei precedenti film, come appunto Sokovia o la battaglia di New York. Da qui ecco due new entry nel mondo dei supereroi Marvel: Spider-Man e Black Panther.

Nel frattempo a New York gli accordi di Sokovia influenzano anche gli Inumani, costretti a registrarsi. Nascono così movimenti anti-inumani e organizzazioni di rinnegati mentre Coulson ed il suo team si imbattono in Ghost Rider.

Black Panther – 2016

Black Panther

Dopo un prologo ambientato nel 1992, il film si colloca subito dopo Civil War, praticamente qualche giorno dopo la morte di Re T’Chaka. E’ proprio la morte dell’ex Re del Wakanda che getta le basi per gli eventi di Black Panther, con T’Challa che dovrà accettare le sue responsabilità da nuovo Re e scontrarsi con Erik Killmonger.

Alla fine del film il Wakanda ne esce completamente cambiato e Re T’Challa decide finalmente di aprire gli scambi di informazioni, risorse e tecnologia con il resto del mondo, una novità assoluta per una nazione rimasta nascosta dell’ombra per millenni.

Doctor Strange – 2016

Qui troviamo un caso particolarmente strano, un termine che si adatta più che mai allo Stregone Supremo della terra: Doctor Strange. Questo caso è particolare principalmente perché la prima volta in cui abbiamo sentito il suo nome fu in Captain America: Winter Soldier, dove veniva definito come una potenziale minaccia. Secondo molti però, ha acquisito questo status agli occhi dell’Hydra se non dopo il suo viaggio a Kamar Taj e l’incontro con l’Antico.

I fan hanno iniziato a collocare il film nel 2014, a ridosso di Captain America: The Winter Soldier, ma successivamente lo sceneggiatore Robert Cargill ha spiegato che in realtà il film è ambientato nel 2016, in linea con l’anno d’uscita. L’algoritmo dell’Hydra ipotizzava le potenziali minacce, ed essendo Strange una delle personalità più illustri del suo settore, è normale che sia stato preso in considerazione.

Il film introduce l’Occhio di Agamotto, che si rivela essere una Gemma dell’Infinito, quella del Tempo, utilizzata nel corso dei millenni dagli Stregoni Supremi per difendere la nostra dimensione. Grazie ad essa Stephen Strange riesce a sconfiggere (in maniera geniale) Dormammu, il signore della Dimensione Oscura che con l’aiuto del suoi zeloti stava per abbattere le barriere tra le nostra e la sua dimensione.

Purtroppo la storia degli Stregoni Supremi è in gran parte ignota, anche se sono tra i pochi a conoscenza dell’ubicazione della Gemma del Potere sul pianeta Morag.

Spider-Man: Homecoming – 2016

Spider-Man: Homecoming

E’ abbastanza scontato dire che questo film si svolge dopo gli eventi di Civil War. Peter deve i conti con la sua vita dopo la battaglia dell’aeroporto a Berlino ed avrà forti interazioni con Tony Stark, che gli consiglia di occuparsi soltanto di crimini minori. Peter, alla sua prima vera esperienza nel mondo supereroistico dopo la parantesi Civil War, imparerà che non è il costume a fare l’eroe, ma il coraggio e l’eroismo.

Qui però insorge un altro grande problema di continuity: l’inizio colloca il film otto anni dopo la battaglia di New York in Avengers, ma in realtà si tratta di un errore grossolano, che fingeremo che non sia mai avvenuto per amor di continuità. Il film è essere ambientato due mesi dopo gli eventi di Captain America: Civil War, sempre nel 2016. Deduzione confermata da una scena nel film dopo il videodiario di Peter, in cui campeggia la scritta: due mesi dopo. Se Civil War è ambientato nel 2016, per forza deve esserlo anche Homecoming.

Come se non bastasse, a cavallo tra il 2016 e il 2017 Jessica Jones si confronta con la madre e con l’amica Trish Walker, mentre a New York il vuoto di potere lasciato dalla caduta della Mano causa numerosi problemi e diverse gang insorgono per il dominio della città. Danny Rand previene una guerra tra bande di mafia cinese, Luke Cage si scontra per il potere ad Harlem con Bushmaster e Daredevil è costretto ad affrontare nuovamente Wilson Fisk, che ha manipolato gli agenti dell’FBI per uscire di prigione ed ottenere potere, manipolando anche il loro miglior tiratore, Dex Poindexter, il futuro Bullseye.

Thor: Ragnarok – 2017

La caduta di Asgard…e non solo!

Si tratta del film prequel di Avengers: Infinity War, che vedrà anche la distruzione del martello di Thor, Mjolnir. A livello temporale c’è una leggera incomprensione con il regista: durante il film Bruce Banner viene a scoprire che sono passati due anni da quando Hulk fugge dalla Terra in Avengers: Age of Ultron, quindi ci troviamo nel 2017. Il regista Taika Waititi però ha confermato che il film è ambientato tra Captain America: Civil War e Spider-Man: Homecoming, quindi 2016. In questo caso, l’errore presumibilmente è del regista.

Nel film assistiamo alla morte di Odino e alla distruzione di Asgard per mano di Surtur, liberato dallo stesso Dio del Tuono per sconfiggere sua sorella Hela, che attingeva al potere di Asgard.

I pochi sopravvissuti fuggono in una nave spaziale, l’Arca, e si imbattono in Thanos, che inizia un vero e proprio sterminio al quale solo pochi fortunati riescono a salvarsi.

Nel frattempo la famiglia Reale di Inumani distrugge la loro casa su Attlian, forgiando una nuova società sulla Terra. A New Orleans la Roxxon rischia di causare un disastro e la città viene salvata dalla “coppia divina”, mentre a Los Angeles il piano dell’organizzazione Orgoglio (Pride) viene sventato dai loro stessi figli.

Ant-Man and The Wasp – 2018

Questo film ha un’enorme importanza poichè approfondisce il Regno Quantico, elemento che sarà molto importante nel futuro dell’MCU (forse già da Avengers: Endgame secondo molte teorie) aprendo quindi a tante possibilità per i prossimi film. Per quanto riguarda la sua datazione, è esattamente nel 2018, dato che nel film viene spiegato che Scott Lang si trova agli arresti domiciliari a seguito degli eventi di Civil War da esattamente 2 anni. Inoltre la scena post-credit si svolge praticamente nello stesso istante cui nel Wakanda Thanos schiocca le dita.

Avengers: Infinity War – 2018

Avengers: Infinity War

Tony Stark dopo Civil War ha perfezionato la sua armatura, mentre Steve Rogers, Falcon e Vedova Nera hanno continuato ad operare nell’ombra assumendo l’identità dei Vendicatori Segreti. Nel frattempo Coulson ed il resto degli agenti dello SHIELD tornano da un futuro distopico e salvano il mondo da Graviton.

Finalmente Thanos lancia il suo folle piano per “bilanciare l’universo” e con il suo Ordine Nero distrugge prima Xandar e recupera la Gemma del Potere e poi la nave dei rifugiati di Asgard. Dopo aver ottenuto anche la Gemma della realtà su Ovunque, il Titano sacrifica sua figlia Gamora per la Gemma dell’Anima, baratta la vita di Tony Stark con la Gemma del Tempo, strappa via dalla fronte di Visione quella della mente e schiocca le dita, dimezzando la popolazione dell’intero universo, che si tramuta letteralmente in polvere dinanzi agli occhi dei fortunati sopravvissuti.

Il film è ambientato poco dopo Ragnarok, ma ha creato un dubbio tra i fan: se Waititi dice che Ragnarok è nel 2016, allora anche Infinity War deve essere ambientato nel 2016. Kevin Feige e James Gunn hanno però confermato che Infinity War è ambientato 4 anni dopo Guardiani della Galassia Vol.2 (2014), quindi per forza ci troviamo nel 2018 e Waititi si è sbagliato.

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame

[Aggiornamento] Il film ha confermato il salto temporale di 5 anni dallo schiocco di dita: la maggior parte di Avengers: Endgame è ambientata nel 2023, con profondi cambiamenti per lo status quo di molti personaggi.

Avengers: Endgame, inizia a ridosso di Infinity War, considerando che Stark si ritrova disperso sulla Benatar, l’ormai ex nave dei Guardiani della Galassia di ritorno dalla battaglia di Titano.

Spider-Man: Far From Home

Spider-Man: Far From Home

Il secondo capitolo dedicato all’Uomo Ragno sarà ambientato pochi istanti dopo Avengers: Endgame, quindi nel 2023. Come promesso dal regista Jon Watts, il film esplorerà le conseguenze di Endgame partendo dal livello più basso: quello delle persone comuni, che hanno vissuto in prima persona lo schiocco di dita di Thanos. Alcuni sono sopravvissuti, altri hanno perso 5 anni di vita, ritrovandosi in un mondo molto diverso.


Comics Universe è orgogliosa di annunciare la partnership con UCI Cinemas in occasione dell’imminente arrivo nelle sale cinematografiche di Avengers: Endgame, fissato per il 24 aprile.

Per l’occasione UCI Cinemas ha lanciato un concorso con in palio diversi premi: partecipare è facile, basta collegarsi al sito avengersendgame.ucicinemas.it e registrare i propri dati.

Partecipando al concorso dedicato al film potrai vincere fantastici premi: dal 16 aprile al 19 maggio vai sul sito avengersendgame.ucicinemas.it e registrando i tuoi dati, parteciperai subito all’estrazione per vincere 15 lampade a muro di Captain America o Hulk, un kit composto da 1 zaino Nilox + Collection Panini e 2 Doc Skateboard Black. Inoltre registrando il biglietto del film, acquistato tramite i canali di vendita UCI Cinemas, puoi vincere un super viaggio per tutta la famiglia con Familien Hotels Sudtirol in Alto Adige!

1 2 3