Lo scorso anno è uscito Fantastic Four, che si è rivelato un flop dal punto di vista della critica e dei fan, che lo hanno definito come uno trai i peggiori cinecomic di sempre. La produzione del film è stata travagliata, e dopo l’allontanamento del regista Josh Trank, la Fox è intervenuta nella produzione riscrivendo completamente alcune sequenze.

Ora, nel corso di una nuova intervista, lo sceneggiatore del film Jeremy Slater ha rivelato che i piani iniziali per il film erano del tutto diversi:

Oltre ad Annihilus e la Zona Negativa, avevamo Dottor Destino che dichiarava guerra all’intero mondo, l’Uomo Talpa che scatenava un mostro geneticamente modificato nel centro di Manhattan, un commando raid sulla Baxter Fondation ed una scena finale stile Salvate il Soldato Ryan che vedeva i nostri eroi contro un’esercito di Doombot in Latveria, oltre che ad una scena post-credit con Galactus e Silver Surfer che distruggevano un pianeta. Avevamo mostri, alieni e la Fantasticar ed H.E.R.B.I.E. simile a BB-8.

Tutto questo sembra fantastico vero? si… Ma il problema è che era un progetto davvero, davvero costoso.

Insomma, un progetto che si preannunciava interessante…sicuramente più della versione che è uscita nelle sale cinematografiche.