Ridley Scott, celebre regista di Blade Runner e Alien, ha demolito i film sui supereroi definendoli “noiosi come la m**da.”

Nell’ottobre 2019 Martin Scorsese criticò duramente i film dell’Universo Cinematografico Marvel e, più in generale, i cinecomics affermando che “i film Marvel non sono cinema” e che andrebbero considerati piuttosto dei “parchi dei divertimenti“. La posizione del regista avviò una vera e propria crociata nei confronti dei film sui supereroi che raggiuse persino cineasti come Francis Ford Coppola, Ken Loach e Pedro Almodóvar, innescando un interminabile dibattito tra i fan del genere e i sostenitori del presunto “vero cinema“.

Nel corso di un’intervista con Deadline rilasciata durante il tour promozionale di House of Gucci, Ridley Scott, celebre regista di Alien (1979), Blade Runner (1982), Thelma & Louise (1991), Il gladiatore (2000) e del recente The Last Duel, ha espresso il suo punto di vista sui cinecomics, definendoli “noiosi come la m**da“. Alla domanda “La tua lamentela principale ai film sui supereroi?“, Scott ha dichiarato:

I loro copioni non sono un granché. Penso di aver fatto tre film sui supereroi ben scritti. Uno è Alien con Sigourney Weaver. Un altro è il f*****o Gladiatore e un altro è Blade Runner con Harrison Ford. Quelli sono film sui supereroi. Quindi, perché i film sui supereroi non hanno storie migliori? Mi dispiace. Ho superato il limite ma, voglio dire, andiamo… Sono salvati principalmente dagli effetti speciali, e questa cosa sta diventando noiosa per chiunque lavori con effetti speciali, se hai i soldi.”

Nonostante ciò, nella stessa intervista il regista Premio Oscar ha elogiato la performance di Joaquin Phoenix in Joker (2019) di Todd Phillips:

“È quasi Shakespeariano e, sai, penso che Joaquin [Phoenix] possa fare qualsiasi cosa. Quindi, quando fa qualcosa come Joker… ci sono dei momenti in Joker che non ho mai visto prima. Ci sono delle reazioni nel Joker che sono assurde. Non puoi dire che ciò che fa sia malvagio. Provengono da un’anima danneggiata. Ed è questo che sto cercando: quale sarebbe la versione di Phoenix di Napoleone? Sarà il pittore del suo ritratto e sarò lì per monitorarlo come meglio posso, perché è questo che faccio.”

Ricordiamo che Eternals, scritto da Ryan e Kaz Firpo e diretto da Chloé Zhao, vede nel cast Richard Madden come l’onnipotente Ikaris, Gemma Chan come l’amante dell’umanità Sersi, Kumail Nanjiani come l’essere dai poteri cosmici Kingo, Lauren Ridloff come la super-veloce Makkari, Brian Tyree Henry come l’intelligente inventore Phastos, Salma Hayek come la saggia guida spirituale Ajak, Lia McHugh come l’eterna giovane Sprite, Don Lee come il potente Gilgamesh, Barry Keoghan come il riservato Druig, Angelina Jolie come la feroce guerriera Thena e Kit Harington come Dane Whitman. Il film è stato distribuito in Italia il 3 novembre mentre negli Stati Uniti dal 5 novembre.

Ridley Scott

SINOSSI
Il nuovo film dei Marvel Studios, Eternals, presenta un nuovo team di supereroi nell’Universo Cinematografico Marvel, antichi alieni che hanno vissuto in segreto sulla Terra per migliaia di anni. In seguito agli eventi di Avengers: Endgame, una tragedia inaspettata li costringerà ad uscire allo scoperto per riunirsi contro i nemici più antichi dell’umanità, i Devianti.

Fonte