Spider-Man

Peter Parker si è ispirato ai costumi dei due Spider-Man di Maguire e Garfield per quello finale di No Way Home

Il 15 dicembre 2021 è uscito al cinema Spider-Man: No Way Home, l’attesissimo cinecomic prodotto da Marvel Studios e Sony Pictures, che porta avanti la trama dello Spider-Man di Tom Holland nell’MCU e regala gigantesche ed emozionanti sorprese ai fan dell’Uomo Ragno.

Recentemente negli Stati Uniti è uscito l’artbook ufficiale del film, che include un gran numero di concept art scartati, bozzetti ed idee preliminari che il team creativo ha preso in considerazione durante lo sviluppo. Il volume contiene anche delle dichiarazioni di Ryan Meinerding, il capo dello sviluppo visivo dei Marvel Studios, che ha rivelato qualche dettaglio inedito sul costume finale dell’Uomo Ragno.

Secondo Meinerding, Peter si è ispirato ai costumi delle versioni di Tobey Maguire e di Andrew Garfield per la creazione di questo nuovo costume:

È il costume classico rosso e blu perfetto per uno Spider-Man cresciuto, con un’influenza dei ragni [per il simbolo] e dei costumi che ha visto su Tobey Maguire e Andrew Garfield. Nel suo viaggio, ha perso sia Tony che Zia May, ma anche molti dei suoi amici, quindi si trova in una posizione in cui non si sente più esclusivamente l’Amichevole bimbo ragno di quartiere. Ora è uno Spider-Man cresciuto…. ora abbiamo uno Spider-Man completo e classico nel MCU!

Queste dichiarazioni confermano quanto presente nella sceneggiatura rilasciata online dai Marvel Studios:

Spider-Man si lancia indossando un costume BLU E ROSSO (nuovo per lui, ma ispirato ai costumi che aveva già visto). […]