Novità sulla tabella di marcia di James Gunn: dopo aver completato The Suicide Squad passerà alla serie spin-off su Peacemaker, quindi a Guardiani della Galassia vol.3.

Da pochi minuti, il regista James Gunn ha annunciato una sorprendente novità legata a The Suicide Squad: uno spin-off per il colosso di streaming HBO Max dedicato a Peacemaker, il personaggio interpretato da John Cena.

Nel comunicato ufficiale diffuso dal network, possiamo leggere che questa serie entrerà in produzione a inizio del prossimo anno, prima che Gunn inizi i lavori con Guardiani della Galassia vol.3, progetto dei Marvel Studios inizialmente previsto per maggio 2020 ma rinviato a data da destinarsi (a seguito del noto licenziamento del regista).

Considerando che per 8 episodi ad alto budget i tempi di produzione sono di almeno 4/5 mesi (esclusa poi la post-produzione), a questo punto le riprese riprese del terzo film sui Guardiani della Galassia potrebbero iniziare nella seconda metà del 2021?

Con queste premesse, il film potrebbe uscire nel 2022, magari nello slot di ottobre? In alternativa potrebbe prendere il posto di Black Panther 2, per il quale i Marvel Studios ancora non si sono espressi?

In alternativa, per il 2023 sono disponibili le seguenti date:

  • 17 febbraio
  • 5 maggio
  • 28 luglio
  • 3 novembre

Fonte