Patty Jenkins sta già valutando le idee per il terzo film di Wonder Woman, ma probabilmente sarà il suo ultimo capitolo del franchise.

L’emergenza Coronavirus ha avuto un forte impatto anche nel mondo del cinema e di fatto ha annullato l’intera stagione estiva, con Wonder Woman 1984 di Patty Jenkins che in un primo momento è passato da inizio giugno al 14 agosto. Purtroppo la Warner Bros. ha dovuto posticipare un’altra volta il film, che ha abbandonato la stagione estiva per passare al 1° ottobre 2020.

Nel frattempo, la produzione sta valutando le idee per il terzo capitolo e per uno spin-off animato dedicato alle amazzoni. In una recente intervista, la regista Patty Jenkins ha ammesso che il terzo film sarà il suo ultimo lavoro con il franchise:

WW84 mi ha dato la possibilità di fare tante cose che non sono riuscita ad includere nel primo film. Sono stata davvero felice per aver raccontato la storia di origini di Wonder Woman. Non abbiamo però ancora visto tutto quello che è in grado di fare, per me è molto eccitante mostrarla al massimo della sua forza, ma è anche importante portare avanti la lotta interna ed il concetto del “è una dea che prova ad aiutare l’umanità”. Non è solo una persona che lotta contro il male, ma vuole anche provare a far migliorare le persone cattive, è un dilemma molto interessante.

Il prossimo film probabilmente sarà il mio ultimo su Wonder Woman, quindi dovrò inserirci tutto quello che voglio raccontare. Dobbiamo pensarci attentamente.

Al momento il terzo film non è stato ancora annunciato ufficialmente e di conseguenza non ha ancora una data d’uscita. Come sempre, vi terremo aggiornati.

Wonder Woman 1984

Di seguito la sinossi ufficiale:

Un rapido salto negli anni ’80 nella nuova avventura per il grande schermo di Wonder Woman, dove dovrà affrontare due nemici completamente nuovi: Max Lord e The Cheetah. Con il ritorno di Patty Jenkins alla regia e di Gal Gadot nel ruolo principale, “Wonder Woman 1984” è il seguito della Warner Bros. Pictures del primo film campione d’incassi sulla supereroina DC, “Wonder Woman” del 2017, che ha incassato 822 milioni di dollari a livello mondiale.
Nel film recitano anche Chris Pine nel ruolo di Steve Trevor, Kristen Wiig nel ruolo di The Cheetah, Pedro Pascal in quello di Max Lord, Robin Wright nei panni di Antiope e Connie Nielsen nei panni di Hippolyta. Charles Roven, Deborah Snyder, Zack Snyder, Patty Jenkins, Gal Gadot e Stephen Jones sono i produttori del film. Rebecca Steel Roven Oakley, Richard Suckle, Marianne Jenkins, Geoff Johns, Walter Hamada, Chantal Nong Vo e Wesley Coller sono i produttori esecutivi.