A febbraio sta per arrivare una dei tie-in più attesi di ORIGINAL SIN: HULK VS IRON MAN, realizzato dallo stesso team creativo delle testate del Golia Verde e del vendicatore in armatura, oltre a vedere per la prima volta la nuova personalità di Hulk, nel fumetto incontreremo un ospite speciale: Deathlok!!

125560.jpg.square-true_maxheight-285_size-285Siamo a conoscenza del fatto che non sempre tra Stark e Banner siano sempre state rose e fiori, infatti (nonostante siano entrambi fondatori degli Avengers) la loro amicizia sembra essersi piegata ad un susseguirsi di eventi. Momento di grande rottura tra i due fu quando Stark ha deciso di comune accordo con alcuni degli Illuminati (Reed Richards, Dottor Strange e Freccia Nera) che il pianeta Terra era troppo piccolo e fragile per la devastante presenza di Hulk, tradendolo, e a sua volta il Golia ferito da questo tradimento al suo ritorno dopo il lungo esilio sul pianeta Sakaar ha preteso la testa del suo ex-compagno di squadra. Nonostante tutto sembrano aver superato anche questa, tantochè Stark ha prestato il suo intelletto e la sua tecnologia cercando di riparare la mente danneggiata di Bruce ( si consiglia di leggere HULK3 per sapere come va a finire) tuttavia è alle porte una nuova prova che mette i due l’ uno contro l’ altro: durante l’indagine sull’assassino dell’Osservatore alcuni dei preziosi segreti custoditi dall’occhio di Uatu sono stati svelati e un nuovo dubbio orribile si è insinuato tra i due eroi: è davvero Tony Stark il responsabile della maledizione di Hulk?