Il film dedicato a Dick Grayson, primo Robin, divenuto poi il protettore di Blüdhaven con l’identità di Nightwing, potrebbe ancora avere una chance.

È passato diverso tempo dall’ultima volta in cui si è parlato di un film su Nightwing. Nello specifico lo si è fatto nell’ottobre del 2019, quando in rete spuntò un account Twitter (fondato nel 2017, quando si cominciò a parlarne) dedicato alla pellicola, con tanto di Tweet di AT&T che ammiccava ad una possibile notizia, ma da allora non si seppe più nulla. Ai tempi si pensò che il film potesse essere ambientato nel DC Extended Universe, rendendo Dick Grayson il primo a vestire i panni di Robin al fianco del Batman di Ben Affleck, e la cosa in sé non sarebbe impossibile, nonostante però la chiara intenzione di Zack Snyder di rendere Dick Grayson stesso il Robin ucciso dal Joker nel nebuloso passato del Cavaliere Oscuro di Affleck (a differenza della controparte cartacea, in cui il Robin ad essere ucciso è il secondo, preso sotto l’ala protettrice di Batman dopo l’allontanamento di Dick), ma come detto, questo potrebbe non risultare un problema, vista l’intenzione di Warner Bros. di vedere ciò che è stato stabilito ed inteso da Snyder nel suo recente Zack Snyder’s Justice League, come un universo narrativo sconnesso dalle versioni dei personaggi che vedremo tornare in futuro su schermo (nonostante, almeno dal punto di vista visivo, l’idea sembri essere un’altra per quanto concerne il film su Flash).

La speranze sembravano destinate a rimenare perdute, ma recentemente, colui che venne annunciato come regista del film, Chris McKay, autore di The Lego Batman Movie e il film in arrivo nel corso del mese prossimo, La guerra di domani, ha deciso di parlare del film in un’intervista con CinemaBlend, nella quale ha rilasciato le seguenti dichiarazioni:

Spero che sia ancora una realtà. Spero che si possa ancora realizzare quel film. Per quanto ne so io, nulla è ancora perduto. È ovviamente qualcosa che… diciamo che hanno avuto altre priorità, altre sfide da affrontare. Hanno avuto delle cose che hanno dovuto fare, ed io penso che abbiano trovato la loro via, visti i recenti successi e le cose che stanno pianificando ora.

Il regista si è poi espresso più nello specifico sul film, citando anche una possibile appartenenza ad un qualche universo narrativo non meglio precisato:

Io credo che la porta sia ancora aperta per noi, per quanto riguarda il film su Nightwing. Che si decida che sia ‘in un universo alternativo’, o che si scelga uno tra i tanti universi nel loro, ci possono essere più modi per farlo. Nightwing è un film grande, colmo di azione ed emozionante. Dal punto di vista del budget non sarà simile a ciò che stiamo facendo con ‘La guerra di domani’, ma dal punto di vista della scala, dal punto di vista del tipo di azione e del cuore del film, quello è ciò che potrebbe essere Nightwing.

Sicuramente interessante la scelta di riferirsi ad un universo, rimanendo però fedele al discutere la vera essenza del film in quanto esperienza per gli spettatori. Che il film possa essere connesso alla pellicola in arrivo su HBO Max su Batgirl? Che siano entrambe ambientate in qualche modo nel DC Extended Universe con Affleck nel ruolo di Batman? O perché no, forse nell’universo creato da Tim Burton nel 1989, visto l’imminente ritorno del Batman Michael Keaton nel film su Flash. Per ora nulla è certo ed il film, nonostante l’ottimismo del regista, non è in nessuno stadio di lavorazione, quindi non ci resta che attendere per scoprire se Nightwing potrà davvero lanciarsi nell’azione nel suo debutto cinematografico.