Nicolas Cage (Ghost Rider) ha risposto alle critiche rivolte ai film Marvel e ai cinecomics: “Portano felicità alle persone.”

Nell’ottobre 2019 Martin Scorsese criticò duramente i film dell’Universo Cinematografico Marvel e, più in generale, i cinecomics affermando che “i film Marvel non sono cinema” e che andrebbero considerati piuttosto dei “parchi dei divertimenti“. La posizione del regista avviò una vera e propria crociata nei confronti dei film sui supereroi che raggiuse persino cineasti come Francis Ford Coppola, Ken Loach, Pedro Almodóvar e Ridley Scott, innescando un interminabile dibattito tra i fan del genere e i sostenitori del presunto “vero cinema“.

Nel corso di una recente intervista con l’Hollywood Reporter riguardante la commedia nera Unbearable Wight of Massive Talent, Nicolas Cage – che come sappiamo ha interpretato Johnny Blaze alias Ghost Rider sul grande schermo e prestato la voce a Spider-Man Noir nel film animato Spider-Man: Un Nuovo Universo (2018) – ha parlato di un suo potenziale ritorno nel ruolo dello Spirito della Vendetta, approfittando per commentare le critiche rivolte ai cinecomics. In particolare, l’attore ha spiegato di non riuscire a capire quale sia il “problema” dei detrattori dei film supereroistici visto che, a suo avviso, sono in grado di “portare felicità alle persone“:

“Ho sempre ammirato il regno dei fumetti e ho sempre pensato che le storie fossero davvero colorate, divertenti e, francamente, sane, in un modo molto genuino e naturale. Non so quale sia il problema delle persone che li criticano e li demoliscono. Sicuramente penso che [i film sui supereroi] abbiano un grandissimo valore dato che sono in grado di portare felicità alle persone.”

Ricordiamo che Ghost Rider (2007), scritto e diretto da Mark Steven Johnson, vede nel cast Nicolas Cage (Johnny Blaze/Ghost Rider), Eva Mendes (Roxanne Simpson), Peter Fonda (Mefistofele), Wes Bentley (Blackheart), Sam Elliott (Carter Slade), Donal Logue (Mack), Brett Cullen (Barton Blaze), Daniel Frederiksen (Wallow), Matthew Wilkinson (Abigor) e Laurence Breuls (Gressil).

Nicolas Cage Marvel

SINOSSI
Diversi anni fa il campione di corse motociclistiche Johnny Blaze ha stretto un patto con il diavolo per proteggere il padre e la donna che ama, Roxanne. Ora però, il diavolo vuole che Johnny rispetti il patto. Di giorno, Johnny è un celebre stunt-man, di notte si trasforma in Ghost Rider, cacciatore di taglie di demoni malvagi. Costretto a eseguire gli ordini del diavolo, Johnny decide di affrontare il proprio destino e di usare la maledizione e i poteri di cui dispone per difendere gli innocenti.

Fonte