Rish Shah ha confermato ufficialmente il suo ruolo nella serie su Ms. Marvel e elogiato la sua collega Iman Vellani.

In occasione del Disney Investor Day, il presidente dei Marvel Studios Kevin Feige ha confermato che l’attrice esordiente Iman Vellani sarà la protagonista di Ms. Marvel, la serie per la piattaforma di streaming Disney+ dedicata alla sedicenne americana di origini pakistane Kamala Khan che rivedremo sul grande schermo al fianco di Brie Larson (Carol Danvers/Captain Marvel) e di Teyonah Parris (Monica Rambeau) in The Marvels di Nia DaCosta.

In un’intervista con la rivista di moda britannica British Vogue (via @MsMarvelUK), Rish Shah ha parlato del suo coinvolgimento in Ms. Marvel confermando che interpreterà Kamran, descritto dal magazine come il “protagonista maschile dello show“. Dopo aver raccontato un retroscena sulla sua audizione per la parte, l’attore ha spiegato di sentire il peso della responsabilità derivante dal progetto spiegando che la serie “significa molto per molte persone“:

I miei capelli erano biondo platino e lunghi, ma il mio personaggio non li aveva in quel modo. Così ho preso della lacca nera e me la sono spruzzata sui capelli. Mentre andavo a fare il provino, ha iniziato a piovere. Mi sono coperto la testa con la giacca e mi sono visto allo specchio poco prima di entrare. Sono scoppiato a ridere… ha disteso parecchio i miei nervi.”

https://twitter.com/MsMarvelUK/status/1483460662059806729?s=20

Shah ha proseguito il suo discorso definendo “impavida” Iman Vellani prima di ammettere di non poter rivelare ulteriori dettagli sul suo personaggio. Nei fumetti, Kamran è un Inumano che può caricare il suo corpo con la bioluminescenza, trasferendola poi in oggetti inanimati. Nel momento in cui lo fa, questi oggetti diventano bombe in miniatura. Tuttavia, è altamente probabile, basandoci sulle informazioni emerse finora, che nel Marvel Cinematic Universe Kamran non sarà un Inumano come la sua controparte fumettistica.

Ms. Marvel

Ricordiamo che Ms. Marvel, scritta da Bisha K. Ali (Quattro matrimoni e un funerale) e diretta da diversi registi tra cui Adil El Arbi e Bilall Fallah (Bad Boys For Life), Meera Menon (The Punisher) e Sharmeen Obaid-Chinoy, vedrà nel cast Iman Vellani (Kamala Khan/Ms. Marvel), Matt Lintz (Bruno Carrelli), Saagar Shaihk (Aamir Khan), Zenobia Shroff (Muneeba Khan), Laurel Marsden (Zoe Zimmer), Yasmeen Fletcher (Nakia Bahadir), Rish Shah (Kamran), Laith Nakli (Sceicco Abdullah), Aramis Knight (Kareem/Red Dagger), Mohan Kapur (Yusuf Khan), Travina Springer (Tyesha Hillman), Azher Usman, Nimra Bucha e Farhan Akhtar.

SINOSSI
La nuova serie originale dei Marvel Studios è incentrata su Kamala Khan, una sedicenne americana di origini pakistane che cresce a Jersey City. Brillante studentessa, appassionata di videogiochi e vorace scrittrice di fan-fiction, ha una particolare affinità con i supereroi, in particolare con Captain Marvel. Ma Kamala fa fatica a inserirsi a casa e a scuola, finché non ottiene dei superpoteri come gli eroi che ha sempre ammirato. La vita è più facile con i superpoteri, giusto?

Fonte