I registi di Ms. Marvel hanno svelato che la scena della testa di Ant-Man inizialmente non era prevista nello script del primo episodio.

Spoiler

L’8 giugno ha debuttato sulla piattaforma di streaming Disney+ Ms. Marvel, la nuova serie dei Marvel Studios dedicata alla giovane supereroina pakistana-americana Kamala Khan (Iman Vellani) che rivedremo sul grande schermo al fianco di Brie Larson (Carol Danvers/Captain Marvel) e Teyonah Parris (Monica Rambeau) in The Marvels di Nia DaCosta.

Nel corso di un’intervista con Marvel.com, Adil El Arbi e Bilall Fallah, registi del primo episodio di Ms. Marvel, hanno parlato della scena dell’AvengerCon, una convention dedicata ai supereroi dell’Universo Cinematografico Marvel che celebra il loro trionfo sull’esercito di Thanos in Avengers: Endgame. Il duo di registi, in particolare, ha ammesso di essersi divertito molto su questo specifico set e di essere stati totalmente coinvolti dall’atmosfera:

Fallah: “È stato il set su cui ci siamo divertiti di più in assoluto.”

El Arbi: “Lo hanno reso il posto più figo del mondo.”

Fallah:Noi stessi siamo dei fanboy. Quindi ci siamo fatti dei selfie, ci siamo messi l’elmo di Ant-Man e abbiamo giocato con il martello di Thor. Uno dei produttori è persino venuto da noi e ci ha detto ‘Ehi, ragazzi, concentratevi.’ Dovete dirigere la scena.’ [ride]”

I registi, inoltre, hanno svelato che la scena in cui la testa gigante di Ant-Man si stacca rotolando per tutta la convention e distruggendo qualsiasi cosa lunga la strada inizialmente non era prevista dallo script. L’idea, infatti, è stata dello scenegrafo Christopher Glass, che ha pensato di aggiungere questo momento quando El Arbi e Fallah gli accennarono di volere più azione in quella sequenza:

Fallah:Quella cosa non era nella sceneggiatura. Ci sono state un sacco di cose che sono state aggiunte sul momento improvvisando e discutendo tra noi.”

Ricordiamo che Ms. Marvel, scritta da Bisha K. Ali (Quattro matrimoni e un funerale) e diretta da Adil El Arbi e Bilall Fallah (Bad Boys For Life), Meera Menon (The Punisher) e Sharmeen Obaid-Chinoy, vede nel cast Iman Vellani (Kamala Khan/Ms. Marvel), Matt Lintz (Bruno Carrelli), Yasmeen Fletcher (Nakia Bahadir), Laurel Marsden (Zoe Zimmer), Zenobia Shroff (Muneeba Khan), Mohan Kapur (Yusuf Khan), Saagar Shaihk (Aamir Khan), Rish Shah (Kamran), Laith Nakli (Sceicco Abdullah), Aramis Knight (Kareem/Red Dagger), Travina Springer (Tyesha Hillman), Arian Moayed (Agente Cleary) e Alysia Reiner (Agente Deever).

Ms. Marvel

SINOSSI
Marvel Studios’ Ms. Marvel è una nuova serie originale che introduce Kamala Khan, un’adolescente pakistana-americana che cresce a Jersey City. Gamer accanita e vorace autrice di fanfiction, Kamala è una grandissima fan dei supereroi con un’enorme immaginazione… in particolare quando si parla di Captain Marvel. Ma Kamala fa fatica a inserirsi a scuola e a volte persino a casa… finché non ottiene dei superpoteri come gli eroi che ha sempre ammirato. La vita è più facile con i superpoteri, giusto?

Fonte