I Marvel Studios hanno scelto l’attrice per Kamala Khan: l’esordiente Iman Vellani, che si è fatta notare al Toronto Film Festival del 2019 oltre ad aver partecipato a progetti minori.

Durante la presentazione di Disney+ al D23 Expo dello scorso agosto, è stata confermata ufficialmente la serie TV dedicata a Kamala Khan aka Ms. Marvel, che farà parte della Fase 4 dell’Universo Cinematografico Marvel e verrà scritta da Bisha K. Ali.

La data d’uscita non è stata ancora rivelata, le riprese erano inizialmente previste per la pimavera del 2020 ad Atlanta, ma con l’emergenza Coronavirus sono state posticipate e potrebbero iniziare a novembre di quest’anno (questo almeno secondo gli aggiornamenti di luglio).

La serie è entrata ormai da alcuni mesi nel processo di casting, e ieri sera Deadline ha rivelato che dopo una lunga e faticosa ricerca, l’attrice esordiente Imon Vellani ha firmato per interpretare la protagonista Kamala Khan nella serie, personaggio che (come anticipato da Kevin Feige) comparirà anche nei prossimi film del MCU.

Ora la scrittrice G. Willow Wilson, che nel 2013 ha creato Kamala Khan insieme agli editor Sana Amanat e Stephen Wacker ed agli artisti Adrian Alphona e Jamie McKelvie, ha commentato questo casting su Twitter: oltre ad aver spiegato che ne era già a conoscenza (magari ha anche avuto un ruolo attivo nel processo di casting), la Wilson si è congratulata con l’attrice ed ha lodato il casting:

Infine, il noto artista BossLogic ha realizzato una fan-art dell’attrice nei panni di Kamala:

Vi ricordiamo che Adil El Arbi e Bilall Fallah, i due registi di Bad Boys For Life, dirigeranno alcuni episodi della serie. Altri episodi verranno invece diretti da Meera Menon, che ha lavorato a The Punisher, The Walking Dead, Titans, Dirty John e Outlander oltre al suo film Farah Goes Bang. Infine anche la regista, attivista e giornalista premio Oscar Sharmeen Obaid-Chinoy dirigerà almeno un episodio della serie.

Fonte