Kamala Khan genererà dei costrutti di energia e non avrà i poteri classici dei fumetti nella serie Ms. Marvel, come conferma una promo art.

Salvo ulteriori rinvii, non dovrebbe mancare molto al debutto di Ms. Marvel, la nuova serie dei Marvel Studios dedicata alla giovane supereroina pakistana-americana Kamala Khan, che arriverà sulla piattaforma di streaming Disney+ il prossimo anno.

Come alcuni di voi ricorderanno, alcune settimane fa vi abbiamo riportato che la protagonista Kamala Khan/Ms. Marvel (Iman Vellani) sfoggerà il suo classico super-potere di ingigantimento, ma in modo più simile a quanto fatto da Lanterna Verde (che usa dei costrutti) che da Mr. Fantastic (che allunga il suo corpo, come fa Kamala Khan nei fumetti)”.

Ora è trapelata online una nuova promo art, che conferma questi rumor mostrando un “costrutto di energia” che forma un gigantesco pugno (richiamando uno dei poteri classici di Kamala). Come possiamo vedere, il pugno di Kamala è lo stesso non si ingigantisce, a differenza di quanto avviene invece nei fumetti.

Il motivo di questa scelta? Forse per prendere le distanze dai poteri di Reed Richards, che debutterà nell’Universo Cinematografico Marvel nei prossimi anni all’interno del reboot sui Fantastici Quattro in fase di sviluppo.

Ricordiamo che Ms. Marvel, scritta da Bisha K. Ali (Quattro matrimoni e un funerale) e diretta da diversi registi tra cui Adil El Arbi e Bilall Fallah (Bad Boys For Life), Meera Menon (The Punisher) e Sharmeen Obaid-Chinoy, vedrà nel cast Iman Vellani (Kamala Khan/Ms. Marvel), Matt Lintz (Bruno Carrelli), Saagar Shaihk (Aamir Khan), Zenobia Shroff (Muneeba Khan), Laurel Marsden (Zoe Zimmer), Yasmeen Fletcher (Nakia Bahadir), Rish Shah (Kamran), Laith Nakli (Sceicco Abdullah), Aramis Knight (Kareem/Red Dagger), Mohan Kapur (Yusuf Khan), Travina Springer (Tyesha Hillman), Azher Usman, Nimra Bucha, Alysia Reiner e Farhan Akhtar.

SINOSSI
La nuova serie originale dei Marvel Studios è incentrata su Kamala Khan, una sedicenne americana di origini pakistane che cresce a Jersey City. Brillante studentessa, appassionata di videogiochi e vorace scrittrice di fan-fiction, ha una particolare affinità con i supereroi, in particolare con Captain Marvel. Ma Kamala fa fatica a inserirsi a casa e a scuola, finché non ottiene dei superpoteri come gli eroi che ha sempre ammirato. La vita è più facile con i superpoteri, giusto?